Gemellaggio con Esine,
un premio per Ciro Lazzarini

LO STORICO fotografo civitanovese ha ricevuto questo fine settimana il riconoscimento nella città lombarda. Non ha mai mancato un appuntamento
- caricamento letture
esine-civitanova-gemellaggio-2-650x429

Il sindaco a Esine per il 50esimo anniversario gemellaggio

 

Cinquantesimo anniversario del gemellaggio Avis Civitanova Esine, assegnato un riconoscimento al fotografo Ciro Lazzarini.

ciro-a-esine-e1632137919226-325x196

Ciro Lazzarini a Esine col sindaco Fabrizio Ciarapica

Nell’ambito della cerimonia che si è svolta sabato e domenica nel comune lombardo alla presenza del sindaco Fabrizio Ciarapica e del presidente del consiglio comunale Claudio Morresi, è stata consegnata una pergamena al civitanovese Ciro Lazzarini, ex Cecchettaro che ha dedicato gli anni dopo la pensione a scattare fotografie nelle molteplici occasioni istituzionali e durante i principali eventi cittadini. «Nel festeggiare il nostro 50° di fondazione – è scritto sulla targa firmata dal presidente Avis comunale Esine Gianni Riccardo – il consiglio direttivo esprime gratitudine e riconoscenza a Ciro Lazzarini per la lunga amicizia che ci unisce fin dalla nascita del gemellaggio tra Esine e Civitanova; lo storico fotografo non è mai mancato ai nostri incontri». Per l’occasione era presente anche la moglie Diana, con cui è sposato dal 1962. La passione per la foto iniziò all’interno della Cecchetti, dove nacque l’associazione fotoamatori dell’Avis e dopo qualche anno, intorno al 1983, fu fondata la Fototeca comunale, oggi intitolata a Paolo Domenella. «Con vera gioia abbiamo partecipato e condiviso con Ciro questo riconoscimento, che l’Amministrazione di Civitanova aveva pubblicamente ringraziato due anni fa nel tradizionale ricevimento dell’8 dicembre – racconta il sindaco Ciarapica –. Negli anni Sessanta Ciro è stato il primo milite volontario della Croce Verde civitanovese e donatore di sangue e gli amici di Esine meritatamente lo hanno premiato. Tutti in città conoscono Ciro e lo chiamano per scattare foto, ma particolarmente prezioso è il suo servizio per il Comune: la sua passione fotografica è per noi inestimabile, perché memoria storica di tanti importanti eventi della nostra città. Un grazie ancora a Ciro e ai nostri gemelli lombardi per questa attenzione e per la splendida cerimonia che hanno organizzato tra le Avis».

esine-civitanova-gemellaggio-1-650x499



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X