Villa Spada si accende di musica e racconti,
Capponi: «Sarà il nostro parco cittadino»
(Video)

TREIA - Presentato il libro "Tra la paja e lo fiè - Una storia marchigiana" sulla vita della famiglia Carletti. La violinista Anna Tifu e il pianista Giuseppe Andaloro incantano il pubblico in serata
- caricamento letture
L'estate treiese parte da Villa Spada

di Gabriele Censi

Una domenica intensa  per l’apertura dell’estate treiese che ha avuto come location straordinaria Villa La Quiete conosciuta dai più con il nome degli antichi proprietari Spada. La villa acquisita dal Comune comincia gradualmente a prendere vita e nelle intenzioni dell’amministrazione dovrà diventare il parco cittadino.

villa-spadaIl sindaco Franco Capponi confida nei fondi post sisma per la ristrutturazione dell’edificio: «Una stagione estiva forzatamente ritardata per il Covid, non faremo la tradizionale Disfida ma ci sarà il gioco con i tornei del Bracciale, vogliamo riportare questa villa al suo splendore originario, intanto inizieranno a breve i lavori alla casa del custode».

Luciano-Carletti

Luciano Carletti

Ieri l’apertura al pubblico dei giardini con la presentazione del libro “Tra la paja e lo fiè – Una storia marchigiana” a cura di Luciano Carletti e Maurizio Verdenelli. Un libro con contributi di numerosi autori  incentrato sulla storia della famiglia Carletti dalle poverissime origini in quel di Pitino fino al trasferimento e all’ascesa sociale a Valcerasa di Treia.  L’evento è stato condotto dal professor Alberto Meriggi, Benedetto Verdenelli ha letto il saluto del papà Maurizio, assente per motivi di salute. Sono intervenuti anche la professoressa Alessandra Fermani e la giornalista Anna Maria Cecchini. Al termine l’organetto di Luciano Carletti con canti popolari. In serata grande musica con la violinista Anna Tifu accompagnata al pianoforte da Giuseppe Andaloro, il primo dei concerti estivi di Appassionata.

villa-spada-2-650x366

Treia, un’estate di eventi

 

“Tra la paja e lo fié”, Passo di Treia in un libro



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X