Sale sul cestino e protesta (Video)
«Giù la mascherina:
no alle restrizioni»

CIVITANOVA - Intervento di polizia e carabinieri in corso Umberto, la donna ha iniziato ad inveire contro l'uso del dispositivo e contro le chiusure delle attività. E' stata trasportata al pronto soccorso dalla Croce Verde e multata sia per ubriachezza che per violazioni alle norme sul Covid
- caricamento letture
La protesta in corso Umberto I

 

civitanova-protesta-mascherine-3-1-650x488

La donna durante la protesta

 

di Laura Boccanera (foto e video di Federico De Marco)

Protesta isolata contro il Covid e le restrizioni in corso Umberto I a Civitanova, una donna è salita sopra il cestino dell’immondizia e ha iniziato ad urlare e protestare contro l’uso della mascherina e contro le chiusure delle attività.

protesta-mascherine-civitanovaDopo un’ora, assistita dalle forze dell’ordine, è stata condotta al pronto soccorso per accertamenti: successivamete è stata multata sia per ubriachezza molesta che per violazioni alla normativa sul Covid.

Una donna di origine straniera attorno alle 11,45 di oggi ha iniziato a rivolgersi verso la strada e ad urlare “Giù la maschera, giù la maschera” e altre frasi come “libertà, libertà” o “noi siamo in guerra” ripetendolo in maniera ossessiva. All’arrivo delle forze dell’ordine, chiamate dai passanti che temevano che la donna non stesse bene, ha iniziato ad argomentare ulteriormente le sue posizioni. Parlava della perdita del lavoro, della chiusura delle attività: «da un anno sono senza lavoro – urlava –  voglio viaggiare, lavorare, no restrizioni, condividi». La presenza prolungata ha attirato tutto attorno la curiosità dei passanti e dei presenti. Alla fine, all’arrivo della Croce Verde di Morrovalle e Montecosaro, i carabinieri e la polizia hanno provato a convincere la donna a salire sull’ambulanza, seppure lei fosse reticente. Sollevata di peso dal cestino, è stata trasportata in ospedale. I carabinieri, intervenuti sul posto hanno sanzionato la donna, una cittadina di origini romene che vive nel Fermano, per ubriachezza e per violazione delle misure di contenimento del Covid (non indossava la mascherina e si era spostata dal comune di residenza seppur vietato dalle prescrizioni della zona arancione).

civitanova-protesta-mascherine-3-650x488

civitanova-protesta-mascherine-2-650x488

urla-in-mezzo-al-corso-intervento-fdo-civitanova-FDM-4-650x433

urla-in-mezzo-al-corso-intervento-fdo-civitanova-FDM-2-650x433

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X