Santo Stefano Avis, si riparte:
a Sassari il debutto in campionato

BASKET IN CARROZZINA - I portopotentini, che giocheranno con lo scudetto cucito al petto, difenderanno il titolo di Campioni d’Italia: l'esordio sabato sul parquet della Dinamo
- caricamento letture

 

santo-stefano-avis-1-650x488

La Santo Stefano Avis

 

Il campionato di basket in carrozzina di serie A valevole per la stagione 2020-2021 finalmente è alle porte. Sabato prossimo, 23 gennaio, la S. Stefano-Avis di Porto Potenza sarà impegnata a Sorso, sul parquet della Dinamo Sassari, nella nuova formula varata dalla Federazione con due gironi da 4 squadre ciascuno. I portopotentini, inseriti nel Girone A, sono in compagnia di, appunto, Sassari, e poi Giulianova e Padova. Nel girone B, invece, Cantù, Porto Torres, Bergamo e la matricola Reggio Calabria.  I marchigiani, che giocheranno con lo scudetto cucito al petto, difenderanno il Titolo di Campioni d’Italia conquistato in quello storico 18 maggio 2019.

santo-stefano-avis-2-325x224

Capitan Ghione e compagni alzano la Coppa dello Scudetto il18 maggio 2019

Al debutto in campionati i ragazzi di coach Roberto Ceriscioli ci arrivano carichi dopo così tanti mesi in cui non si è masticato basket vero, quello giocato. Ma di allenamenti, tattica, lavagnetta e dettami di coach Ceriscioli, capitan Ghione e soci ne hanno digerito tanto e da sabato, finalmente, sarà il momento di mettere in pratica la preparazione acquisita. Certo, nulla di più probabile che la mano dei portopotentini potrebbe essere arrugginita e fredda. Ma tutti non vedono l’ora di riscaldarla e sentire al più presto quella retina fare “ciuff” quando ci sono punti in palio e il tabellone luminoso cambia punteggio. Ricordiamo il roster dei giocatori a disposizione quest’anno di coach Ceriscioli: Davide Schiera, Enrico Ghione, Dimitri Tanghe, Salim Chakir, Patrick De Boer, Matteo Veloce, Domenico Miceli, Valentino Campetella, Andrea Giaretti, Marco Stupenengo, Francesco Castellani, Emanuele Bianchi e Sabri Bedzeti.  Dopo la prima di sabato prossimo, i ragazzi neroverdi torneranno sul parquet sabato 30 gennaio di nuovo in trasferta, questa volta a Padova. Per vedere la formazione di coach Ceriscioli al PalaPrincipi dobbiamo attendere il 6 febbraio quando, alle ore 16, la formazione portopotentina debutterà nel nuovo parquet del palazzetto Ricordiamo che la seconda fase con i quarti di finale avrà inizio il 6 marzo con gli incontri incrociati prima–quarta e seconda-terza con il ritorno che si giocherà il 13 marzo. Le semifinali andranno in scena il 20 e il 27 marzo mentre lo spettacolo delle finali inizierà con gara 1 il 10 aprile.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X