Un matrimonio è di troppo,
coppia imputata per bigamia

TOLENTINO - La sposa era già convolata a nozze 40 anni prima. Oggi una 67enne e un 34enne sono stati rinviati a giudizio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

matrimonio-sposi-nozze

 

Si sposano in Senegal, ma lei era già sposata: coppia rinviata a giudizio per bigamia. Nei guai una donna di 67 anni che vive a Tolentino e un senegalese di 34 anni. Secondo l’accusa, sostenuta dal pm Margherita Brunelli, la donna aveva contratto matrimonio nel 1971 quando era giovanissima. Quarant’anni dopo la 67enne si è risposata in Senegal, nel 2011. Lo sposo è un uomo di diversi anni più giovane, celibe. La sposa invece era già sposata e il problema c’è stato quando alcuni anni dopo quando (era il 2017) gli atti di queste nozze sono stati trascritti in Italia. A quel punto è emerso che la donna era bigama e sia lei che il secondo marito sono finiti sotto accusa. Gli imputati sono difesi dagli avvocati Martina Mogetta e Mauro Chiariotti (oggi sostituito dal legale Vanni Vecchioli). Il processo si aprirà il 15 aprile del prossimo anno.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X