Campagna Amica arriva in città:
mercato coperto in via Morbiducci
con i prodotti di 18 aziende agricole

MACERATA - Coldiretti annuncia l'inaugurazione del "quartier generale del chilometro zero" prevista per sabato alle 9
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

mercato-coperto-campagna-amica-generica

 

Dal produttore al consumatore: oltre 300 metri quadrati in via Morbiducci (all’inizio di corso Cavour) dove troveranno spazio ben 18 aziende agricole della provincia. Verrà inaugurato sabato alle 9 a Macerata il mercato coperto di Campagna Amica. «I formaggi e salumi, la frutta e la verdura di stagione, i vini di qualità del territorio. E anche il pesce fresco, appena pescato, dalla rete al banco. La filiera corta trova casa in città grazie a Coldiretti Macerata che ha deciso di investire, restituendo un locale da anni in disuso alla pubblica utilità – si legge in una nota dell’associazione – Il tutto con vista mozzafiato sui Sibillini. Sarà un taglio del nastro in tono minore per via delle restrizioni previste in questa seconda ondata di Covid ma, ad ogni modo, una gran bella novità per i maceratesi che da ora in poi potranno contare sul nuovo Mercato Coperto. Gli agricoltori di Coldiretti hanno deciso di portare la campagna in città con i suoi migliori prodotti agroalimentari della provincia. Nonostante l’inserimento delle Marche tra le regioni “arancioni” il mercato aprirà comunque al pubblico con tutti gli accorgimenti di sicurezza previsti per legge e in breve si trasformerà nel quartiere generale del Km Zero e delle consegne a domicilio all’interno della città di Macerata – precisa l’associazione -. Sono tante infatti le aziende agricole che hanno ripreso questo servizio e che, in tutta la provincia, fanno di tutto per soddisfare le necessità delle famiglie che devono o preferiscono non allontanarsi da casa. Il Mercato Coperto di Campagna Amica a Macerata sarà aperto tutti i mercoledì dalle 8 alle 13 e il sabato a orario continuato dalle 8 alle 19,30 – conclude Coldiretti – Tra i banchi si potranno trovare carne, frutta e verdura, pesce dell’Adriatico, olio extravergine d’oliva, salumi della tradizione, formaggi freschi e stagionati, pasta, pane contadino, miele, vino, birra agricola, porchetta, zafferano e cosmesi a base di lavanda. Il Mercato Coperto di Macerata è il secondo in regione dopo l’apertura, lo scorso anno, di Ascoli Piceno».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X