Due medaglie d’oro
per l’olio maceratese

RECANATI - Il frantoio oleario Gabrielloni di Montefiore ha vinto a Milano, in un concorso internazionale, con il monocultivar Virgoro Ascolana Dura e Mignola
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Elisabetta-e-Gabriella-Gabrielloni

Le sorelle Gabriella ed Elisabetta Gabrielloni

 

di Ugo Bellesi

Il frantoio oleario Gabrielloni di Montefiore di Recanati ha vinto a Milano, in un concorso internazionale, due medaglie d’oro con l’olio extravergine di oliva monocultivar Virgoro Ascolana Dura e Mignola. Si è trattato di un concorso-mostra-abbinamento culinario per la selezione del miglior olio monocultivar del mondo. Questa di Milano è la migliore competizione mondiale che si occupa esclusivamente di olio di oliva monocultivar. Per questo è molto apprezzato dai produttori specializzarti nella produzione non solo di miscele ma anche di olio di una sola varietà di oliva.
«Abbiamo partecipato a questa sfida – ci spiegano le sorelle Gabriella ed Elisabetta Gabrielloni – ben quattro volte, sempre con Virgoro. Nel 2011 e nel 2017 ottenemmo sempre la medaglia d’oro. Nel 2016, quando Virgoro è stato selezionato come “miglior profumo dell’anno”, si ebbe un punteggio di 9,7 su 10 e nel 2018 vincemmo un’altra medaglia d’oro. E questa volta ancora due medaglie d’oro sia per l’olio extravergine di oliva Virgoro Ascolana Dura (con punteggio di 8.6 su 10) che per quello monocultivar Mignola (con un punteggio di 8.5 su 10)».
Molti produttori provenienti da tutto il mondo partecipano a Milano a questa che è la migliore sfida tra oli di oliva monocultivar in quanto la giuria è costituita da assaggiatori ufficiali autorizzati e la gara è gestita da Gino Celletti, assaggiatore di fama e capogruppo dei migliori concorsi di olio di oliva come Nyiooc di New York International olive oil competition, Ciooa di Copenhagen International olive oil Award (di cui è stato cofondatore), Joop Japan olive oil prize e molti altri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X