Vigili del fuoco di Genova
in missione ad Ancona
per salvare neonata del Salesi

INTERVENTO di soccorso in urgenza all'aeroporto Sanzio, stamattina, dell'equipe del Servizio emergenza trasporto neonatale. La piccola è stata trasportata all'ospedale Gaslini del capoluogo ligure
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

IMG-20201017-WA0045_wm-325x244

La foto dell’intervento

 

Reparto Volo dei vigili del fuoco di Genova in missione stamattina ad Ancona per salvare la vita a una neonata, trasportata d’urgenza nella culla termica dall’ospedale Salesi al Gaslini. Dopo aver imbarcato il lettino termico e l’equipe del Servizio emergenza trasporto neonatale (Sten) dell’ospedale pediatrico genovese sull’elicottero Drago 72, l’equipaggio è decollato alle 10 di questa mattina dal capoluogo ligure e dopo un rifornimento di carburante a Rimini ha effettuato il rendez-vous con il personale sanitario degli Ospedali Riuniti di Ancona (che avevano richiesto l’intervento al Centro di trasporto neonatale), direttamente all’aeroporto ‘Sanzio’ di Falconara. La neonata, presa in carico dal primario Bellini e dalla sua equipe, è stata monitorata per tutto il viaggio fino all’atterraggio nella piazzola dell’ospedale Gaslini. Il reparto volo di Genova è rimasto operativo per il soccorso ordinario con l’equipaggio di Drago 70. Non è la prima missione che lo Sten, costituito da medici e infermieri dell’Unità operativa complessa di Patologia e Terapia intensiva neonatale del Gaslini, effettua nelle Marche dopo aver pianificato l’intervento con i colleghi marchigiani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X