Precipita sul balcone dei vicini,
un volo di oltre 10 metri:
muore una 48enne

MACERATA - Tragedia in via Manzoni, la vittima è caduta da una finestra sul secondo piano sotto il livello della strada. Sono stati i proprietari dell'appartamento a sentire il botto e a trovare il cadavere. Viveva a Potenza Picena e stamattina era andata a trovare i genitori. Secondo una prima ricostruzione si tratta di un gesto volontario
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Il terrazzo dei vicini dove è caduta la donna

 

Precipita sul balcone del  vicino dopo un volo di quattro piani, muore una 48enne. Tragedia poco dopo le 8 a Macerata. E’ successo in via Manzoni.

Il sopralluogo del maggiore Roberto De Paoli

Ancora da appurare la dinamica esatta di quanto accaduto. Secondo una prima ricostruzione si tratta di un gesto volontario, anche se restano da chiarire i motivi. La donna, che viveva Potenza Picena, stamattina era andata a casa dei genitori, in via Manzoni appunto. Poi si sarebbe lasciata cadere dalla finestra del bagno al secondo piano, che dà sulla parte posteriore del palazzo. E’ piombata sul terrazzo dei vicini, al secondo piano sotto il livello della strada. Un volo di oltre 10 metri. Sono stati i proprietari dell’appartamento a lanciare l’allarme, quando hanno sentito un botto, sono usciti e hanno trovato il cadavere. Sul posto sono arrivati carabinieri della Compagnia di Macerata, compreso il comandante, il maggiore Roberto De Paoli, 118, e il medico legale. Le indagini sono in corso.

(ultimo aggiornamento alle 12,28)

Gli operatori del 118 sul luogo della tragedia

 

Il palazzo di via Manzoni



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X