Federico Maccari sposa Marzia,
piatto forte la Pasta di Camerino

NOZZE - Il ceo dell'azienda non ha rinunciato al matrimonio nonostante le difficoltà dettate dalla normativa Covid
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
gaetano_mara_FedericoMaccari_MarziaMariaFede

Marzia Maria Fede e Federico Maccari con i genitori di lui

Nella Basilica di San Venanzio Martire dell’amata Camerino, Federico Maccari e Marzia Maria Fede hanno detto sì unendosi in matrimonio questa mattina. A celebrare le nozze è stato monsignor Francesco Massara, Arcivescovo di Camerino – San Severino.

A festeggiare gli sposi che non hanno ceduto alla tentazione di rinviare l’evento a causa del Covid come molti altri in questo periodo, i genitori, amici, parenti e molti dipendenti e collaboratori de La Pasta di Camerino.

Per il Ceo de La Pasta di Camerino, 28 anni, che con il fratello minore Lorenzo, testimone di nozze, ha preso in mano le redini dell’azienda fondata dai genitori Gaetano e Mara Maccari, sono arrivati gli auguri anche di coloro che non hanno potuto partecipare alla festa. Dalla Lube Volley di cui l’azienda è sponsor da molti anni al campione olimpico Jury Chechi, il Team Colpack Ballan di ciclismo, gli organizzatori della granfondo Nove Colli, tanti amici fino al comico Antonio Lo Cascio. Elegantissimo lo sposo, raggiante la sposa. Nel banchetto riservato agli ospiti tenutosi a Villa Quiete di Montecassiano, il piatto forte ovviamente è stata La Pasta di Camerino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X