Investita da un’auto sulla provinciale,
muore dopo una settimana di agonia

POTENZA PICENA - Francesca Garofolo, 46 anni, si è spenta mercoledì a Torrette dopo l'incidente avvenuto il 15 luglio in contrada San Girio. Il funerale domani alle 16
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

DSC_1362_Ospedale_Torrette-650x433-325x217

L’ospedale di Ancona

 

E’ morta mercoledì a Torrette, dopo una settimana di agonia. La 46enne di Potenza Picena Francesca Garofolo, investita da un’auto sulla provinciale in contrada San Girio, ha lottato per sette giorni all’ospedale di Ancona, dove si è spenta. Era stata accompagnata al nosocomio dorico dall’eliambulanza dopo l’incidente, avvenuto intorno alle 10 del 15 luglio. Stava passeggiando lungo la strada quando una Toyota, condotta da un potentino che viaggiava in direzione della città, l’ha travolta. Immediati i soccorsi con gli operatori dell’emergenza che, viste le condizioni gravi della donna e la dinamica dell’incidente, hanno subito prestato le prime cure e allertato l’elicottero, atterrato poco lontano dal luogo dell’impatto, predisponendo il trasferimento della 46enne a Torrette. La polizia locale si è poi occupata di ricostruire la dinamica dell’accaduto, Francesca Garofolo è stata subito ricoverata in prognosi riservata all’ospedale anconetano, dove mercoledì è deceduta. Lascia il padre, la madre e il compagno, la comunità potentina si è subito stretta attorno al dolore della famiglia una volta appresa la tragica notizia. Il funerale è stato fissato per domani alle 16 nella chiesa collegiata di Potenza Picena, curato dalle pompe funebri Carestia.

Investita da un’auto, 46enne soccorsa dall’eliambulanza



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X