Ricostruzione ospedale, Pezzanesi:
«Assicurati dialisi
e punto di primo intervento»

TOLENTINO - Il sindaco interviene dopo l’interrogazione presentata dal capogruppo Luca Marconi Udc Popolari al governatore Ceriscioli, riguardo la continuità dei servizi nel periodo dei lavori: «E' stata già concordata con il direttore Maccioni l’installazione di moduli sulla via di collegamento tra viale della Repubblica e via Brodolini»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

comi-targa-ricordo-ospedale-tolentino-10-325x217

Il sindaco Giuseppe Pezzanesi con Alessandro Maccioni

 

«E’ stato già concordato con il direttore Alessandro Maccioni e con i vertici Asur regionali che, nel periodo necessario alla ricostruzione del nosocomio tolentinate, tutti i servizi, compresa la dialisi e il punto di primo intervento, saranno comunque assicurati attraverso l’installazione di moduli sull’ampia via di collegamento tra viale della Repubblica e via Brodolini». Ad affermarlo il sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi in riferimento all’interrogazione presentata dal capogruppo Luca Marconi Udc Popolari al governatore Ceriscioli, riguardo la continuità dei servizi dell’ospedale di Tolentino nel periodo di ricostruzione. «Tutto ciò è stato delineato dopo opportuni e preventivi incontri tra le parti e le soluzioni adottate tendono proprio al mantenimento di tutti i servizi esistenti per le comunità di riferimento. Come già annunciato i lavori inizieranno nella primavera del prossimo anno e tutte le soluzioni possibili potranno essere vagliate e attuate in tempi consoni. Senza bisogno di interrogazioni o di azioni che suonano più elettorali che effettivamente interessate, abbiamo programmato, in tempi non sospetti, una ulteriore riunione per fine luglio che si terrà ancora una volta presso i locali della nostra Assm. Sarà l’occasione per approfondire ulteriormente tutte le problematiche che deriveranno dalla ricostruzione dell’ospedale SS Salvatore, con cognizione di causa e nel pieno rispetto delle esigenze dei cittadini non solo di Tolentino ma di un vasto territorio di riferimento. Sottolineo – conclude il sindaco – infine qualora ve ne fosse bisogno, che la città di Tolentino ha investito il sindaco e la sua amministrazione con ampio consenso numerico a gestire ogni tipo di necessità per la comunità tolentinate e non solo e proprio in virtù di questo prestigioso compito ricoperto fino ad ora, con i fatti abbiamo dimostrato di svolgere bene e compiutamente questo delicatissimo compito».

Ospedale di Tolentino, Marconi interroga Ceriscioli: «Cosa accadrà durante la ricostruzione?»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X