Ancora un intervento su palazzo Costa,
segnalato il crollo di pezzi di cornicione

MACERATA - Verifica dei vigili del fuoco sul tetto dello storico edificio, è la terza volta che succede in una ventina di giorni. Il Comune aveva già ordinato ai proprietari la messa in sicurezza. E in città non mancano i turisti: comitiva in piazza della Libertà per ammirare l'uscita dei pupi dalla Torre dell'orologio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

crolli-palazzo-costa1-650x367

L’intervento di stamattina dei vigili del fuoco a palazzo Costa

 

Ancora un crollo a palazzo Costa, il terzo in una ventina di giorni. Intervento dei vigili del fuoco stamattina in centro a Macerata, dopo la segnalazione del cedimento di alcuni pezzi di cornicione dallo storico edificio.

crolli-palazzo-costaA differenza della volte precedenti, quando pezzi di pietra erano caduti in via Gramsci, davanti al bar Cabaret, in un’occasione rischiando anche di colpire un giovane, questa volta l’intervento si è reso necessario in vicolo Costa, poco prima del pub Il Pozzo. I vigili del fuoco sono saliti sul tetto del palazzo per verificarne le condizioni. Appena lunedì il Comune aveva ordinato ai proprietari dell’edificio l’adozione di misure di sicurezza, quindi l’esecuzione di lavori di manutenzione o l’installazione di un’impalcatura di contenimento. Intanto proprio una comitiva di turisti ha visitato il centro, con l’immancabile sosta alle 12 davanti alla Torre dell’orologio in piazza delle Libertà per l’uscita dei pupi. Immancabile lo scatto ricordo.

crolli-palazzo-costa2_censored-650x367

turisti-macerata3-650x367

Turisti in piazza della Libertà

turisti-macerata2-650x367

turisti-macerata1-650x367

turisti-macerata

Crolli a palazzo Costa, il Comune ordina ai proprietari la messa in sicurezza

Pezzi di cornicione caduti, «stava passando un ragazzo L’ha scampata per pochi centimetri»

Cadono pezzi di cornicione, intervento dei vigili del fuoco

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X