San Nicola, c’è il progetto post sisma
Quasi 4 milioni per la basilica

TOLENTINO - Approvato il piano di fattibilità. Prossimo step quello esecutivo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

ROTARY-CARLA-GOVERNATORE-BASILICA-DI-SAN-NICOLA-IMG_2017-2-e1567672820402

La basilica di San Nicola a Tolentino

 

E’ quasi tempo di ricostruzione per la basilica di San Nicola a Tolentino. Uno dei simboli della distruzione dei terremoti del 2016, che non ha risparmiato molti beni storici e culturali della nostra provincia, sarà presto restaurato e adeguato sismicamente. Intanto la Giunta, dopo l’ordinanza del commissario alla Ricostruzione, ha dato l’ok al progetto di fattibilità. La spesa prevista e di quasi 4 milioni di euro. Seguirà l’affidamento del progetto esecutivo. San Nicola aveva riaperto parzialmente dopo alcuni lavori di messa in sicurezza che avevano consentito ai fedeli di tornare a fruire di un braccio del chiostro antico e della navata principale oltre che di altri spazi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X