Attraversa i binari,
16enne muore travolto da un treno

LORETO - Tragedia in stazione: la vittima è Mattia Perini, di Civitanova. E' morto in un drammatico incidente. Non ha sentito il macchinista suonare perché aveva le cuffiette
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
tragedia-binari-loreto-morto-fotoradioErre

I soccorsi alla stazione ferroviaria di Loreto (foto Radioerre)

 

Tragedia alla stazione ferroviaria di Loreto, uno studente 16enne, Mattia Perini, di Civitanova, è stato travolto da un treno in transito poco dopo le 14 di oggi mentre attraversava i binari. Il ragazzo, di Civitanova, è morto sul colpo. Il macchinista del convoglio ferroviario, il Frecciargento Taranto-Milano, ha tentato invano di frenare e ha suonato ma il giovane, secondo quanto ricostruito dalla Polfer, non ha sentito perché in quel momento aveva le cuffiette. Una morte cruenta dai contorni ancora poco chiari sui quali stanno cercando di far luce gli agenti della Polfer. L’ipotesi più accredita è che si è trattato di un incidente.

mattia-perini-4-e1578589541167

Mattia Perini

L’impatto con il treno è avvenuto vicino alla banchina e questo fa supporre che lo studente possa non essersi accorto dell’arrivo del convoglio, probabilmente a causa delle cuffiette nelle orecchie. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri della stazione di Loreto dopo la telefonata al 112 di un testimone che ha assistito impotente alla scena. Dalle ore 14.08  il traffico ferroviario è stato sospeso. Il Frecciargento 8820 (Taranto – Milano, 700-010) è  rimasto fermo in linea oltre la stazione, con a bordo 294 passeggeri.

Redazione Ca

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X