Chiesanuova all’inglese,
Montecosaro al tappeto

PROMOZIONE - Chiaberta e Cappelletti, nella ripresa, decidono la sfida giocata al Sandro Ultimi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Cappelletti-Mattia

Mattia Cappelletti

 

Il Chiesanuova conquista una vittoria all’inglese importantissima al comunale “Sandro Ultimi”contro il Montecosaro di mister Emanuele Poggi. Sicuramente è stata una settimana positiva per la formazione del presidente Luciano Bonvecchi che mercoledì ha conquistato la semifinale di Coppa Italia battendo il Loreto ed oggi ha ottenuto un successo che dà morale ed ossigeno ad una classifica che si era fatta pericolosa. Mister Tassi ha dovuto rinunciare a Medei e Rango squalificati, Aringoli e Focante infortunati e ha dovuto rischiare all’ultimo minuto Stefano Cento. Esordio per il centrocampista Bruna Pablo Nicolas Bruna, Iacoponi ceduto alla Civitanovese. Un plauso alla formazione di mister Emanuele Poggi, costituita da molti giovani che non hanno mollato fino alla fine. Parte subito bene il Chiesanuova che al 7’ si fa pericoloso con un gran tiro di Pasqui, palla di poco al lato. Al 20’ i biancorossi mancano il vantaggio con Chiaraberta, che da posizione favorevole manda al lato sulla destra di Pennacchietti. Al 25’ era ancora Pasqui a provarci dalla distanza, palla di poco al lato. Al 35’ Pennacchietti si esalta con una prodezza, mandando in corner un gran tiro da fuori di Morettini. Al 40’ gli ospiti ci provano su calcio piazzato di Bartolini, ma la palla si infrange sulla barriera. I padroni di casa partono subito in avanti per sbloccare il risultato nella ripresa. Al 50’ ci prova Chiaraberta con un pallonetto, che finisce di poco alto sulla traversa. Al 52’ Pennacchietti si supera in corner su colpo di testa di Morettini. Al 55’ arriva il meritato vantaggio quando Ruibal sfugge agli avversari sulla corsia destra, entra in area, batte a colpo sicuro, Pennacchietti respinge ma Chiaraberta appoggia in rete per 1-0. Risponde subito il Montecosaro al 57’ con Sperandio, il suo colpo di testa finisce di poco al lato. Al 70’ arriva il raddoppio del Chiesanuova, protagonista ancora l’argentino Ruibal che semina panico sulla corsia destra, dove ruba una palla ad un difensore, arriva sul fondo, mette in mezzo una palla d’oro al neo entrato Mattia Cappelletti che di piatto sigla il 2-0. Al 78’ ci prova il neo acquisto Di Modica su calcio piazzato, ma la sua conclusione finisce di poco al lato. Nel finale assalto della formazione ospite, ma la retroguardia del Chiesanuova, orchestrata da Stefano Cento fa buona guardia.

Il tabellino:

CHIESANUOVA: Carnevali, Roganti, Pierantonelli, Tanoni, Cento, Picchio, Pasqui (85’ Ciucci), Morettini, Chiaraberta (60’ Cappelletti), Rapaccini (65’ Bruna), Ruibal (78’ Bacaloni). A disp.: Muriglio A, Brandi, Focante, Forresi, Sacchi. All.: Sacchi.

MONTECOSARO: Pennacchietti, Iacopini, Quintabà, Sperandio, Baiocco Simone (83’ Mariani), Di Rosa, Rosafio (67’ Marcelli), Marsili (60’ Marcantoni), Di Modica, Bartolini, Tramannoni (76’ Mecozzi).
A disp.: Albanesi, Del Gobbo, Acquaroli, Baiocco Luca. All.: Poggi.

TERNA ARBITRALE: Andrea Traini di San Benedetto (Busilacchi di Ancona-Aureli di San Benedetto)

RETI: 55’ Chiaraberta, 70’ Cappelletti

NOTE: ammoniti: Tanoni, Morettini, Di Rosa, Simone Baiocco. Angoli: 8-2. Recupero: 4′ (0’+4′).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X