facebook twitter rss

Vittorazi, la piccola Ferrari delle Marche:
dalle auto radiocomandate
ai motori per parapendio

MORROVALLE - Vent'anni di storia per l'azienda, un unicum nel territorio regionale. Realtà dinamica e in crescita è alla ricerca di giovani meccanici di talento da assumere per nuove mansioni e lo sviluppo di nuovi progetti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
446 Condivisioni

Il team di Vittorazi Motors

La piccola Ferrari delle Marche: così si presenta la Vittorazi Motors, azienda di Morrovalle attiva nel settore della produzione di motori per parapendio a motore. Un unicum nel territorio regionale, dove non esistono realtà simili. Nel Maceratese, zona tradizionalmente a vocazione calzaturiera, si sta invece sviluppando sempre di più una piccola ‘Motor Valley’ della meccanica, grazie alla presenza della Vittorazi e del suo indotto, che continua a crescere da oltre vent’anni.

Un vero e proprio motore di nuovo sviluppo nel territorio: la Vittorazi ha una lunga esperienza nel settore meccanico e una storia d’eccezione. Partita come azienda per la produzione di modelli di auto radiocomandate, si è poi specializzata nella produzione di minimoto, per volare alla fine degli anni ‘90 verso il paramotore, inserendosi in una nicchia di mercato che all’estero ha uno sviluppo importante.

La produzione è quella di motori di alta ingegneria, realizzati grazie a un team di tecnici esperti e ingegneri specializzati che seguono tutte le fasi dello studio e della progettazione. I motori vengono poi testati scrupolosamente prima dell’immissione sul mercato da una squadra di meccanici qualificati che utilizza quotidianamente strumentazione e processi di controllo, perché nell’aviazione la sicurezza e l’affidabilità devono essere sempre al primo posto. Una vera e propria Accademia dove poter crescere ogni giorno, cimentandosi in una materia complessa e delicata, trovando la possibilità di specializzarsi nella produzione, nel controllo qualità, nelle lavorazioni meccaniche, fino ai reparti più avanzati di ricerca e sviluppo.

I ragazzi sperimentano quotidianamente anche il contatto diretto con il mondo del volo, grazie allo sviluppo dei progetti motoristici con il team di piloti Vittorazi, che provengono da tutto il mondo e in cui, anche in questo caso, entrano ogni anno nuovi talenti che tengono alto il nome del marchio nelle competizioni e negli eventi che si svolgono in tutti e 5 i continenti. Per il prossimo anno, anche nuovi investimenti in arrivo, l’ampliamento della sede aziendale dove sono previsti nuovi macchinari di lavorazione e l’allestimento di nuove sale prova e tecnologie dedicate allo sviluppo di questi prodotti unici. Altri progetti invece, hanno appena ultimato la fase di sviluppo e sono pronti per essere distribuiti sul mercato e regalare grandi emozioni agli appassionati di tutto il mondo.

Una realtà, dunque, estremamente dinamica e in crescita, che adesso è alla ricerca di giovani meccanici di talento da assumere per nuove mansioni e lo sviluppo di nuovi progetti. Il livello delle competenze richieste è elevato: tra le caratteristiche che i candidati devono avere, oltre al diploma di scuola media superiore a indirizzo meccanico o la laurea in ingegneria meccanica, un’esperienza acquisita di almeno 2 anni nella meccanica di precisione e la conoscenza degli strumenti di misura, per il controllo qualità di componenti meccanici di alta precisione. Fondamentali anche la buona padronanza nell’uso delle macchine utensili manuali e Cnc e la conoscenza della lingua inglese. Gli interessati possono inviare il curriculum all’indirizzo info@vittorazi.com

(Articolo promoredazionale)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X