facebook twitter rss

Paura in piscina,
bimbo rischia di annegare
Salvato da un infermiere (VIDEO)

MORROVALLE - E' successo poco prima delle 16 a Trodica, un bambino di 4 anni era andato in arresto respiratorio. Fondamentale l'intervento di Mauro Orsili che dopo circa 15 minuti di tentativi è riuscito, insieme all’aiuto di un’altra donna, a rianimare il piccolo
domenica 30 Giugno 2019 - Ore 16:59 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La testimonianza di Mauro Orsili, l'infermiere che ha salvato il bimbo
3K Condivisioni

Rischia di annegare in piscina, un bambino di quattro anni salvato dal pronto intervento di un infermiere. E’ successo oggi pomeriggio poco prima delle 16 al Parco Pegaso, in via XXV Aprile a Trodica di Morrovalle, nella piscina Sea. Son.

 

L’ambulanza e l’eliambulanza sul posto a Trodica di Morrovalle

 

Il bambino, che si trovava in piscina assieme ai genitori, è entrato in acqua ma è andato subito in difficoltà e non riusciva a riemergere. E’stato tirato fuori dalla piscina privo di sensi ed è andato in arresto respiratorio.

Fondamentale l’intervento di Mauro Orsili, infermiere in servizio nel blocco operatorio di Civitanova che dopo circa 15 minuti di tentativi è riuscito, insieme all’aiuto di un’altra donna, a rianimarlo. Nel frattempo sul posto sono intervenuti gli operatori dell’emergenza. Non si è reso necessario il trasferimento con Icaro, il bambino è stato trasportato in ambulanza all’ospedale Salesi di Ancona. Sul posto, come da prassi in questi casi, sono intervenuti anche i carabinieri.«Era andato sotto, vicino a lui c’era un bambino poco più grande che cercava di tirarlo su – racconta l’infermiere in servizio nel blocco operatorio di Civitanova, che si trovava in piscina con la famiglia – Sono partito con la manovra Bls durata più o meno 15-20 minuti, c’è una signora di cui non ricordo il nome che mi aiutato, ci siamo coordinati. Io massaggiavo e lei respirava e alla fine ha ripreso i sensi».

(Leo. Gi.)

(Ultimo aggiornamento alle 17,38)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X