Derby, la carica di Miramontes:
«I tifosi sono con noi»
Pennacchietti: «Saranno la nostra arma in più»

CIVITANOVESE-MACERATESE, SPONDA ROSSOBLU - Capitano e mister individuano nell'apporto dei sostenitori il fattore decisivo per decidere il match di domenica al Polisportivo. L'allenatore: «In caso di vittoria daremo una bella carica all'ambiente, i ragazzi hanno una grande responsabilità e dovranno avere un'adrenalina positiva»
- caricamento letture

 

miramontes

Matias Miramontes, capitano della Civitanovese

 

di Michele Carbonari

«I tifosi sono con noi e daremo tutto per vincere. Ci siamo e ci presentiamo con il giusto entusiasmo». Capitan Miramontes carica l’ambiente della Civitanovese e offre la ricetta per battere l’HR Maceratese nel derby di ritorno in programma domenica alle 15 al Polisportivo (leggi l’articolo) e riscattare il ko subìto in rimonta all’Helvia Recina. «All’andata siamo stati penalizzati da due episodi, poi abbiamo pagato alcune disattenzioni. Questa volta dobbiamo essere concentrati per l’intero arco della partita. Solo così si affrontano i derby, al cento per cento. Il match può cambiare in un secondo, quindi ci vuole tanta personalità: attenzione dietro e buone giocate avanti». Il faro della squadra rossoblu mette in guardia i propri compagni, visto che non possono più permettersi altri passi falsi per ambire ad un posto al sole, specialmente dopo il successo dell’Atletico Azzurra Colli (nel recupero a Camerino) che ha contemporaneamente scavalcato Civitanovese e HR Maceratese, scivolate al quinto posto (ultimo disponibile per disputare i playoff). «La squadra sta vivendo un ottimo momento, veniamo da una vittoria meritata.

MacerataHR_Civitanovese_FF-1-325x216

I tifosi della Civitanovese all’Helvia Recina

I tifosi ci sono stati sempre vicini, sia all’inizio quando abbiamo avuto qualche difficoltà sia quando è arrivata qualche sconfitta per strada. Vedono che comunque la Civitanovese lotta e gioca bene – dichiara Matias Miramontes -. Il derby dell’andata è stato il mio esordio. Ho un po’ di rammarico per non aver giocato le prime tre partite per mancanza del transfert, lì abbiamo perso punti e magari adesso potevamo avere una classifica diversa. Io sono venuto qua per il bene di Civitanova, non per me». A presentare la partitissima contro l’HR Maceratese è anche il nuovo allenatore, Marco Pennacchietti: quattro stagioni da giocatore alla Civitanovese (tre in Eccellenza e una in D, con tanto di playoff) prima di appendere le scarpette al chiodo ma senza incrociare i biancorossi. «Il derby va da se, ha il suo fascino e la sua storia. In caso di vittoria daremo una bella carica all’ambiente. I ragazzi vogliono far bene, hanno una grande responsabilità e dovranno avere un’adrenalina positiva. Per noi è molto importante ma adesso non dobbiamo creare troppe aspettative, mancano ancora tante partite – afferma il tecnico di Porto San Giorgio -.

pennacchietti

Mister Pennacchietti

Abbiamo avviato un nuovo percorso, intraprendendo la strada giusta. Ho visto disponibilità assoluta e questo mi fa piacere. C’è un gruppo di qualità che può puntare a fare buone cose. L’impegno c’è e credo che tutti i giocatori troveranno spazio. Non ci poniamo obiettivi, guardiamo partita per partita. Prima dei risultati dobbiamo fortificare la cultura del lavoro – conclude mister Pennacchietti, che lancia un appello ai supporters rossoblu -. I tifosi ci devono aiutare per forza, per noi sono fondamentali. Mi aspetto una presenza positiva e massiccia, sono la nostra arma in più, ci dovranno trascinare. Mi auguro che domenica ci sia questo clima, che in città si inizia a percepire».

I tifosi della Civitanovese potranno acquistare la loro prevendita per assistere al derby contro la Maceratese in programma al Polisportivo di Civitanova domenica alle 15. La società rossoblù rende noto ai propri tifosi che è possibile acquistare i tagliandi da questo pomeriggio fino alle 16 di sabato 2 febbraio nella sede societaria, nella “Ternana Lounge Bar” e nella “C House – bar e caffetteria” al centro commerciale Cuore Adriatico. Il costo del biglietto unico è pari a 10 euro. A Macerata la prevendita per il derby terminerà sabato alle 19 . Il limite massimo dei tagliandi disponibili è nella misura di 450 posti.

 

Civitanovese-Maceratese, il derby per puntare all’Eccellenza



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =