facebook twitter rss

Marabini, chiamata alle armi:
«Nuovo rinascimento per Potenza Picena»

IL CANDIDATO SINDACO lancia un appello ai cittadini per un programma condiviso: «Visione progettuale di comunità e non un semplice elenco di problemi o promesse»
sabato 12 Gennaio 2019 - Ore 16:00 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Uno degli incontri organizzati da Marabini

 

«È il tempo di dare forza, forma e concretezza alle idee e alla visione di città. La situazione attuale è difficile e complessa, molti sono i problemi e i nodi da sciogliere. Occorre, pertanto, un’analisi approfondita e uno studio coerente e fattibile delle possibili soluzioni, per fare in modo che la futura azione amministrativa sia frutto di una seria e autentica programmazione. Il programma elettorale, che caratterizzerà la mia candidatura a sindaco, sarà , anzitutto, visione progettuale di comunità e di paese e non un semplice elenco di problemi o promesse». Sono le parole di Edoardo Marabini, avvocato 39enne candidato sindaco a Potenza Picena, che lancia un appello ai cittadini per un percorso condiviso di programmazione. 

Edoardo Marabini

«Insieme a quanti sostengono la mia candidatura – spiega Marabini – stiamo lavorando alla predisposizione del progetto per un “nuovo rinascimento” della nostra città che parta dalla centralità della persona e dal valore di comunità. Abbiamo già iniziato il percorso di elaborazione del programma attraverso tavoli di lavoro su 5 macro aree di interesse : ambiente e territorio, sociale, turismo, cultura, sviluppo economico. Il nostro metodo di lavoro è basato sulla attenzione alle esigenze dei cittadini, sulla nostra assunzione di responsabilità nell’individuare le scelte prioritarie, sulla lealtà, sulla coerenza e sul rendere conto sempre e comunque delle proprie decisioni». L’idea di Marabini dunque, che ha già incassato l’appoggio del Pd, è quella di mettere al centro del percorso la partecipazione dei cittadini. «A Potenza Picena voglio garantire un governo capace di guardare oltre i propri confini – aggiunge – cercando ogni forma di collaborazione con i Comuni vicini, che sappia guidare la città e rilanciarne la vocazione turistica, perseguendo l’eccellenza sui temi ambientali; un’amministrazione che affronti in modo serio il problema di un centro storico allo stremo e garantisca servizi adeguati a Porto Potenza che è la parte più popolosa della comunità; un governo locale che punti all’efficienza dei servizi alla persona, ma anche alla solidarietà e al senso civico come maglie di una robusta rete di protezione e di sicurezza per la comunità, che sappia educare al rispetto dei beni comuni combattendo disinteresse, menefreghismo e incuria. Su questi temi promuoveremo un confronto il più largo possibile con la cittadinanza, alla quale chiediamo di essere parte attiva nella elaborazione di un nuovo progetto di governo per Potenza Picena».

Marabini candidato sindaco, presentazione “sold out”

Pd, l’endorsement a Marabini: «Sosterremo il suo progetto»

Elezioni 2019, Marabini si candida a sindaco: «Unitevi a questo progetto»

Elezioni comunali 2019, «Marabini candidato giusto»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X