facebook twitter rss

Tragedia in riva al mare,
46enne trovato morto

E' STATO RINVENUTO SENZA VITA lungo la battigia di Porto Sant'Elpidio da alcuni passanti alle 10,30. Vittima Davide Angelini, civitanovese. Forse si è sentito male dopo aver fatto un bagno
mercoledì 21 Novembre 2018 - Ore 12:22 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Tragedia questa mattina sulla spiaggia di Porto Sant’Elpidio dove alcuni passanti, intorno alle 10,30, sul tratto di mare all’altezza della pineta nord (zona Perla sul Mare), hanno notato un corpo steso sulla battigia. Quando si sono avvicinati per sincerarsi delle sue condizioni, hanno fatto la tragica scoperta. L’uomo, un 46enne di Civitanova, Davide Angelini, era privo di vita.

Davide Angelini

Immediato l’sos ai sanitari per cercare di rianimarlo. Ma nulla hanno potuto i militi della Croce verde di Porto Sant’Elpidio, arrivati a sirene spiegate insieme alla polizia locale di Porto Sant’Elpidio. Sul posto anche carabinieri e Capitaneria di porto. Al momento sono ancora ignote le cause della morte. Queste saranno chiarite dall’indagine del medico legale. Ma non si esclude che l’uomo possa essere morto per annegamento o, entrato in acqua per fare un bagno e lì, o uscendo dall’acqua, sia stato colpito da un malore fatale. Comunque sarà il medico legale, si diceva, a chiarire quest’aspetto. Constatato purtroppo il decesso, la polizia locale si è immediatamente messa alla ricerca di qualche elemento utile a identificare l’uomo e a ricostruire gli ultimi istanti della sua vita.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X