“Andiamo in centro”,
running experience solidale
nelle zone del sisma

INIZIATIVA - I partecipanti, a partire dal 19 agosto, scopriranno il territorio a passo di corsa (o trekking) accompagnati dalle guide della Mandala Trail. Tutti i fondi raccolti con le quote di partecipazione serviranno per svolgere le attività proposte nell'iniziativa ed il surplus sarà destinato per finanziare il progetto di costruzione di una casa antisismica in bioedilizia a Fiastra
- caricamento letture

Lago-di-fiastra_foto-LB-7-325x217

Lago di Fiastra

 

Un nuovo concetto di turismo attivo condurrà i partecipanti di “Andiamo in centro” a scoprire il territorio segnato dal sisma a passo di corsa (o trekking) accompagnati dalle guide dell’associazione Mandala Trail. Prenderà il via il 19 agosto la Running Experience Solidale che attraverserà l’appennino passando per le Marche e le zone del Maceratese. “Viaggiare in queste terre, oltre che scoprire paesaggi di alto valore naturalistico, vuol dire portare un aiuto diretto e concreto a tutti coloro che hanno deciso di portare avanti le attività legate al territorio – si legge in una nota diffusa dall’associazione – Il nostro obbiettivo è quello di accompagnare i partecipanti a conoscere meglio i tesori naturalistici, culturali, enogastronomici e soprattutto umani, contribuendo a riattivare l’economia locale”. La Running Experience Solidale si svolgerà dal 19 al 27 agosto e prenderà il via da Amatrice, epicentro della prima forte scossa dell’estate 2016. Da qui partirà l’itinerario attraverso il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Nei giorni successivi il percorso si sposterà nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini dove verranno toccati altri luoghi colpiti dalle successive scosse autunnali come Visso e Fiastra. L’arrivo è previsto in un’altra città simbolo, Assisi, duramente colpita dal sisma del 1997, emblema della ripresa post-terremoto oltre che della pace. I pernottamenti saranno effettuati sia in campi-tenda allestiti ad hoc, sia in alcune delle strutture ricettive presenti nell’area che hanno ottenuto l’agibilità e possono quindi ospitare la carovana. Durante la Running Experience saranno svolte attività di degustazione di piatti tipici, visite guidate delle città storiche e delle attività tradizionali. Tutti i fondi raccolti con le quote di partecipazione serviranno per svolgere le attività proposte nella seguente iniziativa ed il surplus sarà destinato per finanziare il progetto di costruzione di una casa antisismica in bioedilizia a Fiastra, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Per maggiori informazioni: sito. Come partecipare: Ulteriori informazioni e scheda di iscrizione sono disponibili al link.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X