Baby ladra di 11 anni in azione:
la badante sventa il colpo

CIVITANOVA - Tentato furto in via Carducci a casa di un'anziana: la ragazzina, nomade del campo rom di Roma, è stata affidata ai servizi sociali. Con lei anche un coetaneo che è riuscito a scappare
- caricamento letture
carabinieri-macerata

(Foto d’archivio)

 

Due ladruncoli provano a entrare a casa di un’anziana, ma la badante li sorprende e ne blocca uno: si tratta di una nomade di appena 11 anni proveniente dal campo rom di Roma. È successo ieri mattina in via Carducci, a Civitanova. I due ragazzini sono entrati da una finestra lasciata aperta al piano terra e si sono introdotti all’interno. A sorprenderli la badante dell’anziana che è riuscita a bloccare la bambina, mentre il maschietto è scappato. Nel frattempo la badante ha allertato i carabinieri che sono arrivati pochi minuti dopo e hanno preso in consegna la nomade. La ragazzina aveva con sé un cacciavite e un cucchiaio che sono stati sequestrati. Tuttavia non è stato possibile procedere all’arresto visto che la giovane è minorenne pertanto è stata consegnata ai servizi sociali del comune di Civitanova. I genitori non sono rintracciabili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X