Irene e Sarah dicono “Sì”:
dal figlio all’altare

NOZZE - Si è celebrato oggi il matrimonio delle due donne, una delle quali originaria di Macerata. Alla cerimonia anche il piccolo Alessio, partorito da una delle sposine
- caricamento letture
irene_ferramondo_sara_dibi4-650x650

Il taglio della torta delle neosposine Irene e Sarah

irene_ferramondo_sara_dibi3-300x400

Il bacio davanti il municipio

 

Il trasferimento da Macerata a Piacenza per amore, i viaggi in Spagna per i tentativi di gravidanza assistita della compagna, i test negativi, poi il pancione, il parto, il piccolo Alessio e, finalmente, il bacio che corona il loro sogno. La 34enne maceratese Irene Ferramondo è oggi moglie di Sarah Dallabora, mamma del bambino di poco più di un anno che le due hanno cercato con tutte le loro forze nonostante le ovvie difficoltà. Le due innamorate si sono sposate questa mattina a Piacenza, dove Sarah è candidata nella lista “Piacenza in comune – sindaco Rabuffi”. Tra la commozione e gli applausi delle rispettive famiglie, Irene, Sarah e il figlioletto Alessio hanno festeggiato nell’agriturismo Bassanine di Monticelli D’ongina, sempre in provincia di Piacenza.

Irene, maceratese doc e talento del softball, si è trasferita qualche anno fa in Emilia-Romagna a San Giorgio Piacentino proprio per seguire Sarah, conosciuta attraverso un’amica (leggi l’articolo). Una scelta di vita che ha portato le due a Barcellona, dove la Fivet eterologa (tecnica di fecondazione vietata in Italia) è permessa. Dopo alcuni insuccessi, la gravidanza. «A un certo punto – aveva raccontato Irene a Cronache Maceratesi – abbiamo sentito l’esigenza di allargare la famiglia, per questo abbiamo affrontato un iter tutt’altro che semplice. Abbiamo deciso insieme chi avrebbe portato il bambino in grembo». La scelta è ricaduta su Sarah, ed è lei l’unica in Italia ad essere riconosciuta legalmente come mamma di Alessio, nato nel dicembre del 2015 (leggi l’articolo).

(Leo. Gi.)

irene_ferramondo_sara_dibi2-650x650

Le due spose con il piccolo Alessio



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X