Ospedale, grillini all’attacco:
“Fiordomo si vergogni”

RECANATI - Manifestazione contro la chiusura del punto di primo intervento del Santa Lucia, il Movimento 5 stelle attacca il sindaco: "Il grande assente che non dà risposte"
- caricamento letture
folla-in-piazza

La protesta di ieri a Recanati

 

francesco_fiordomo

Il sindaco Francesco Fiordomo

 

“Millecinquecento persone di Recanati in marcia pacifica per far sentire la propria voce e chiedere risposte. Ma il grande assente risposte non ne dà”. Inizia così l’attacco del Movimento 5 stelle nei confronti del sindaco Francesco Fiordomo, reo a loro avviso di aver disertato la manifestazione di ieri contro la chiusura del punto di primo intervento dell’ospedale Santa Lucia (leggi l’articolo). “Se non appoggia la protesta, caro sindaco  -continuano i grillini – vuol dire che non la condivide. Ma non è possibile nemmeno ammirare la sua coerenza dal momento che la responsabilità dello sfascio è anche sua e coerenza sarebbe stata difendere le scelte della Regione (e del suo partito). Invece no, lei tace e si nasconde, e un sindaco così chi rappresenta allora? Quali sono il suo ruolo e le sue responsabilità nei confronti dei cittadini recanatesi? Ad appoggiare ed incitare giovani e meno giovani preoccupati per un futuro incerto, i sindaci di altri paesi. Una vergogna totale.  Cari esponenti del Pd ogni giorno che passa dimostrate sempre più difficoltà a nascondere come siete realmente”.

 

In 1.500 al corteo per salvare l’ospedale di Recanati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X