Taglio del nastro al pronto soccorso,
“l’ospedale unico si farà”

SANITA' - Inaugurato il nuovo reparto guidato da Emanuele Rossi. Ceriscioli sui fondi del sisma per riparare le strutture sanitarie danneggiate: “Tolentino è in testa”. Sostegno a Macerata capitale della cultura. Il sindaco Carancini: “Dobbiamo avere fiducia per l'ospedale unico, entro l'estate il nodo verrà sciolto"
- caricamento letture
inaugurazione_pronto_soccorso-3-650x434

Il sindaco Carancini e il presidente Ceriscioli durante il taglio del nastro

inaugurazione_pronto_soccorso_ceriscioli-1-325x217

 

  • Aggiornamento delle 12,52 – Lo staff di Ceriscioli precisa che il riferimento al sostegno a Macerata è alla candidatura a capitale italiana della cultura 2020 e non all’ospedale unico. 

di Federica Nardi

(Foto Federico De Marco)

Mille e ottocento metri quadri, 3 milioni di lavori e un’inaugurazione che guarda al futuro quella di stamattina per il nuovo Pronto soccorso di Macerata. Perché il presidente della Regione Luca Ceriscioli, oltre a congratularsi per il completamento dei lavori dopo anni di attese, ha ufficializzato il suo sostegno alla candidatura di Macerata a capitale della cultura 2020. «Appoggio la vostra candidatura», ha detto al sindaco Romano Carancini per poi aggiungere: «arriveranno presto anche gli investimenti per il sisma con in testa l’ospedale di comunità di Tolentino». Sul nuovo pronto soccorso: «sappiamo che ora il reparto sta lavorando con spazi e strutture corrispondenti ai bisogni delle persone. Ora guardiamo avanti per diminuire le liste d’attesa (e la situazione è già migliorata rispetto a un anno fa) e lavorare sull’accoglienza dei pazienti. Vorrei che la sanità pubblica marchigiana fosse considerata la più gentile d’Italia».

inaugurazione_pronto_soccorso-1-325x217E sul discorso ospedale unico, fermo da ottobre e di cui si riparlerà con tutta probabilità dopo le elezioni amministrative di giugno a Civitanova e Tolentino, è tornato anche Carancini: «Smentiamo chi dice che l’ospedale unico non si farà. In Regione c’è grande attenzione politica sul tema e presto il nodo verrà sciolto. Insieme a Ceriscioli abbiamo inviato una lettera al governo per far capire che il territorio maceratese, soprattutto dopo il sisma, ha bisogno di proseguire questo percorso». Carancini ha vissuto l’inaugurazione «come quando si vince una partita – ha detto il sindaco -. Si festeggia ma si pensa già al dopo. Finalmente una struttura che la città aspetta da tanti anni e che rispetta la dignità delle persone. Grazie al direttore di Area vasta Alessandro Maccioni che si è fatto in quattro per questo risultato e grazie a chi ha lavorato. Ora dobbiamo avere fiducia». Maccioni ha elencato tutti gli attori di questa impresa maceratese, ricordando tra gli applausi l’ex primario Michele Salvatori «che ha lavorato in condizioni non facili», prima di lasciare il testimone del reparto a Emanuele Rossi. «Ora che abbiamo le stanze – ha detto Nadia Storti, direttore sanitario dell’Asur – lavoriamo sul contenuto, sulle persone». Ad aprire la mattinata, nella sala della biblioteca dell’ospedale, è stata la testimonianza di Paola Olmi che ha curato il cancro proprio nel nosocomio di Macerata, «anche se potevo andare all’estero», ha detto. Diversi interpreti hanno anche letto brani dei suoi libri.

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-maccioni-carancini-ceriscioli-ospedale-macerata-12-650x433

Da sinistra Alessandro Maccioni, Romano Carancini e Luca Ceriscioli

inaugurazione_pronto_soccorso_ceriscioli-2-650x434
inaugurazione_pronto_soccorso-2-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-24-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-storti-feliziani-ospedale-macerata-4-650x433

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-paola-olmi-ospedale-macerata-8-650x433

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-26-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-22-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-19-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-18-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-17-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-16-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-14-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-12-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-10-650x433

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-7-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-6-650x433

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-5-650x407

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-3-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-2-650x433

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ospedale-macerata-1-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-maccioni-carancini-ceriscioli-ospedale-macerata-13-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-maccioni-carancini-ceriscioli-ospedale-macerata-11-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-maccioni-ospedale-macerata-21-650x433

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-letture-libro-di-paola-olmi-ospedale-macerata-9-650x434

inaugurazione-nuovo-pronto-soccorso-ceriscioli-ospedale-macerata-23-650x433

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X