Ko in Coppa del Mondo,
Principi torna a sorridere
dopo l’operazione

GINNASTICA ARTISTICA - L'atleta di Macerata ha riportato la rottura del tendine d'Achille a Stoccarda, durante la seconda tappa del circuito a squadre. L'intervento eseguito dall’équipe ortopedica del dottor Raul Zini con una metodica innovativa che ha permesso la riparazione della lesione senza incisioni cutanee ed in soli 20 minuti. Tempi di ritorno all'attività agonistica stimati fra i 3 ed i 4 mesi. "La partecipazione ai Campionati Nazionali di Perugia di settembre e i Mondiali di Montreal ad ottobre i miei prossimi obiettivi"
- caricamento letture

 

Il-ginnasta-azzurro-Paolo-Principi-e-il-Dottor-Raul-Zini-

Paolo Principi con il dottor Raul Zini

 

Paolo Principi torna a sorridere dopo l’operazione al Maria Cecilia Hospital di Cotignola per la rottura del tendine d’Achille sinistro. Il ginnasta di Macerata si è infortunato lunedì scorso, durante la seconda tappa della Coppa del Mondo a squadre in programma a Stoccarda in Germania: un momento che ora è solo un brutto ricordo e dal suo letto d’ospedale l’azzurro crede nel rientro in pedana già ai Campionati Nazionali Assoluti di Perugia previsti ad inizio settembre. Principi si è sottoposto all’intervento eseguito dall’équipe ortopedica del dottor Raul Zini con una metodica mininvasiva innovativa: la tenoraffia percutanea. La riparazione della lesione è stata effettuata senza incisioni cutanee e in soli 20 minuti. Ricoverato d’urgenza al Maria Cecilia Hospital di Cotignola, è stato sottoposto a tenoraffia percutanea – metodica mininvasiva che non richiede incisioni cutanee e un’anestesia solo loco-regionale – per riparare il tendine d’Achille del piede sinistro danneggiato nel salto doppio al corpo libero che Principi stava provando alla Porsche Arena. L’intervento, eseguito dall’équipe di Ortopedia e Traumatologia guidata dal dottor Zini, responsabile dell’Unità Operativa, è perfettamente riuscito. «E’ stato portato a termine in soli 20 minuti grazie ad una tecnica, la tenoraffia percutanea, che consente di risolvere il trauma con minor incidenza di complicanze – spiega Zini -. Assenza di dolore post operatorio e migliore riabilitazione post interventistica. La lesione del tendine d’Achille è molto frequente negli atleti ed in passato comportava lunghi stop necessitando altresì di un’immobilizzazione gessata dell’arto. Oggi il recupero psicofisico è più veloce, anche se per la piena ripresa dell’attività agonistica occorrerà attendere il tempo biologico di cicatrizzazione del tendine stimata tra i 3 ed i 4 mesi».

2016-04-02-Roma-Principi-CL-400x267

Paolo Principi al corpo libero

«In primo luogo voglio ringraziare il dottor Zini – dice Principi – per la tempestività dell’intervento. Poi l’équipe che ha collaborato con lui e tutto il personale medico ed infermieristico di Maria Cecilia Hospital per l’assistenza ricevuta, la gentilezza, la disponibilità e l’attenzione dimostrate in questa, per fortuna, breve parentesi ospedaliera (appena 24 ore, ricoverato lunedì 20 marzo alle 8 è stato dimesso oggi martedì 21, ndr). Dimenticata la paura dell’incidente, ora dovrò calzare per un mese un apposito tutore e quindi iniziare il delicato periodo di riabilitazione grazie alle cure del mio fisioterapista, Marco Frontaloni, già in contatto con il fisioterapista della Nazionale: tutto ciò affinché si lavori assieme e in piena sinergia. Gli obiettivi che mi pongo adesso – sorride il 27enne maceratese – archiviata la brutta esperienza tedesca, sono la partecipazione ai Campionati Nazionali di Perugia di settembre con il Gruppo sportivo dell’Aeronautica Militare, a cui rivolgo un saluto particolare, pieno d’affetto, e i Mondiali, nel team della Nazionale di ginnastica artistica, di Montreal in Canada ad ottobre».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X