Provincia: opere appaltate
per 3.2 milioni,
via ai lavori su strade e scuole

INFRASTRUTTURE - L'ente rispetta la deroga concessa sul patto di stabilità. Cantieri aperti al convitto Ita e al palazzo degli studi di Macerata. Rotatorie a Recanati e Matelica e risanamento di ponti e argini sul Fiastra e il Potenza. Il presidente Pettinari: "Buona notizia anche per l'economia locale"
- caricamento letture
conferenza in Provincia pettinari foto ap (3)

Il presidente della Provincia, Antonio Pettinari

La Provincia appalta 3,2 milioni di opere pubbliche e in calcio d’angolo rispetta la deroga concessa fino al 31 dicembre dal Governo per lo svincolo dei fondi del patto di stabilità. Una corsa contro il tempo, annunciata ad inizio mese dal presidente Antonio Pettinari (leggi l’articolo) e conclusa oggi in extremis con la gara pubblica in cui l’Ente ha assegnato definitivamente i lavori per strade e scuole. I lavori riguarderanno il consolidamento del convitto Ita di Macerata, aggiudicato alla ditta Pipponzi di Civitanova, il risanamento del ponte sul fiume Fiastra nel territorio di Urbisaglia, aggiudicato a Edil Biangi di San Severino, la rotatoria sulla provinciale Braccano di Matelica alla ditta Stacchio Impianti di Pollenza, la rotatoria Fontenoce a Recanati alla ditta Fratelli Pazzaglia di Pievebovigliana, il restauro della facciata di palazzo degli Studi a Macerata alla ditta Barruffaldi Di Roberta di Ferrara, il consolidamento degli argini del fiume Potenza vicino al ponte Vecerica alla ditta Pmtc di Tolentino. «Si tratta di lavori, finanziati da alcuni anni e finalmente sbloccati dalla finanziaria – ha detto Pettinari –  Siamo riusciti ad appaltare i lavori così come preannunciato qualche settimana fa  grazie anche al lavoro dell’intera struttura interessata. Si tratta di una buona notizia anche per i risvolti positivi sull’economia locale»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X