Sos rifugiati, come barboni
all’ufficio immigrazione

MACERATA - Oltre 20 richiedenti asilo attendono giorno e notte in via Prezzolini. C'è anche chi dorme nel bagno pubblico del piazzale. I cittadini di Collevario: "Entrano nei palazzi di notte e sporcano in strada"
- caricamento letture
immigrati al centro immigrazione ottobre foto ap 2

I rifugiati questa mattina davanti all’ufficio immigrazione

immigrati al centro immigrazione ottobre foto ap 3Emergenza rifugiati, oltre 20 quelli accampati da giorni, davanti all’ufficio immigrazione in via Prezzolini a Macerata. Vigilati dagli agenti della questura attendono ogni giorno i permessi e i documenti per avanzare le richieste di asilo politico e per iniziare una nuova vita lontano dalla guerra, dalla disperazione, dalla fame. Hanno tra i 20 e i 35 anni, vengono da zone di guerra (per lo più dal Pakistan) dopo un lungo viaggio fatto di stenti e pericoli. Intanto crescono le proteste dei residenti di Collevario. «Di notte entrano nei palazzi e sporcano in strada e nei parchi del quartiere» lamenta chi vive nella zona. Ma con l’avvicinarsi dell’inverno la situazione per il  gruppo di rifugiati si fa sempre più difficile. C’è chi, dopo ore sotto la pioggia in attesa del proprio turno, decide di accamparsi nel bagno-container del piazzale di fronte all’ufficio immigrazione, dormendo per terra sopra teli di plastica. «Siamo costretti a stare qui fuori sotto la pioggia e a sistemarci come possiamo» racconta uno di loro in uno stentato inglese. Intanto la provincia si prepara ad accogliere altri 350 rifugiati, il bando della prefettura li ha già assegnati a varie istituzioni umanitarie (leggi l’articolo). Una emergenza, quella dei richiedenti asilo, che a Macerata va avanti da tempo. Diversi gli interventi in aiuto dei richiedenti asilo che spesso si sono trovati a dormire in strada, anche nel centro storico del capoluogo.

(Cla. Ri.)

(Foto di Andrea Petinari)

immigrati al centro immigrazione ottobre foto ap 1

Si dorme anche all’interno dei bagni

immigrati al centro immigrazione ottobre foto ap 4

immigrati al centro immigrazione ottobre foto ap 5



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X