Investita ragazza incinta
Andava a prendere il bus

MACERATA - E' successo in via Pancalducci. La futura mamma ha 23 anni ed è stata portata al pronto soccorso dell'ospedale
- caricamento letture
Foto d'archivio

Foto d’archivio

Investita mentre va a prendere il bus. Paura per una ragazza incinta. E’ successo in via Pancalducci, a Macerata. La giovane ha 23 anni ed è in dolce attesa da poco più di un mese. Era da sola quando attorno alle 20,30 attraversava la strada, in prossimità delle strisce pedonali, vicino al distributore Agip. Qui un 57enne di Chieti, alla guida di una Peugeot, l’ha travolta facendola finire a terra. Per la futura mamma tanta paura. La ragazza è rimasta ferita in maniera non grave ma la sua preoccupazione è andata subito al bambino che porta in grembo. L’investitore l’ha  soccorsa facendola alzare da terra e mettendola al riparo dalla pioggia. Saliti a bordo della vettura hanno raggiunto la piazzola del distributore di carburante Agip dove hanno atteso, sotto la tettoia, l’arrivo del 118 e di un’ambulanza che l’ha portata al pronto soccorso dell’ospedale di Macerata per un controllo. Residente a Civitanova la 23enne, che ha origini marocchine ma è nata in Italia, tornava a casa dopo un pomeriggio trascorso a Macerata. Era diretta alla fermata dell’autobus quando è stata investita. Il conducente dell’auto, che non andava ad una velocità sostenuta, ha detto di non averla vista preoccupandosi subito di prestarle aiuto. Sul posto per i rilievi la polizia stradale di Macerata.

(Mar. Ve.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X