La Provincia non attiva il Piano neve
“Significa dire: non vi consideriamo”

CASTELSANTANGELO SUL NERA - Il sindaco del comune montano, Mauro Falcucci, all'attacco: "istituzioni impegnate in tutto meno che ad affrontare e risolgere i gravi disagi cui è sottoposta la comunità"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Mauro Falcucci, sindaco di Castelsantangelo sul Nera

Mauro Falcucci, sindaco di Castelsantangelo sul Nera

Dopo la neve, la bufera: quella del sindaco di Castelsantagelo sul Nera, Mauro Falcucci, che va all’attacco dopo i disagi legati alla mancata pulizia delle strade. Il primo cittadino del comune montano parla di «gravi disagi connessi allo sgombero della neve sulle strade provinciali», nonostante la questione fosse stata sollevata lo scors 4 febbraio all’amministrazione provinciale e al prefetto. Il problema era che il mancato sgombero della neve si legava con l’impossibilità di garantire servizi essenziali come trasporti e sanità. In quegli incontri era stato chiesto un intervento urgente. «A distanza di un mese non è successo nulla. Significa ancora una volta che le istituzioni sono impegnate in tutto meno che ad affrontare e risolvere i gravi disagi cui è sottoposta la comunità». Pettinari ieri aveva detto che non sarebbe stato attivato il Piano neve, a causa della situazione finanziaria dovuta alla legge di stabilità, su questo, dice Falcucci, «ci limitiamo ad un no comment». Ieri a causa della neve un albergo che si trova a Spina di Gualdo (l’hotel La fiorita) è rimasto isolato fino alle 16,30, mentre una frazione di Castelsantangelo è stata raggiungibile solo lungo la strada comunale perché la provinciale era ingombra di neve. «Se siamo impotenti e non riusciamo a garantire nemmeno i servizi essenziali che cosa ci stiamo a fare? – continua Falcucci – Non attivare il Piano neve nelle zone montate equivale a dire: non vi consideriamo perché siete pochi, anziani e non rappresentativi».

Redazione CM



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X