In auto carichi di attrezzi da scasso
Denunciati 3 giovani sospettati di furto

TREIA - Erano a bordo di una Passat, tutti rumeni. Le scarpe sporche di terra hanno insospettito i carabinieri che hanno perquisito il veicolo trovando punteruoli, torce e coltelli
- caricamento letture
Foto d'archivio

Foto d’archivio

Fermati a bordo di una Passat Volkswagen avevano le scarpe sporche di terra e l’auto piena di attrezzi da scasso. Denunciati tre giovani. Il gruppetto è stato intercettato a Treia, dai carabinieri del Radiomobile, questa notte. Erano le 2 quando la vettura è stata notata dai militari che hanno imposto l’alt. All’interno tre rumeni di 18, 23 e 29 anni, tutti residenti a Camerino. Ai carabinieri è balzato subito all’occhio che tutti e tre avevano le scarpe sporche di fango fresco. Così i militari hanno proceduto ad un controllo del mezzo. Nel portabagagli c’era un borsone con all’interno attrezzi per scasso come cacciaviti, torce, punteruoli e coltelli. La Passat proveniva da Camerino. Non è escluso che lungo il tragitto i tre rumeni abbiano fatto qualche furto in abitazione anche se l’auto era priva della refurtiva. Per loro è scatta una denuncia per possesso di chiavi alterate e grimaldelli (armi da scasso). I tre giovani non avevano precedenti e risultano disoccupati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X