“Ti prendiamo per mano”
Il bilancio dei progetti Ircr
davanti a Carancini e Mandrelli

MACERATA - “Home Care Premium” (con 150 utenti assistiti nel territorio dell’Ambito e finanziato dall’Inps, gestione dipendenti pubblici) e “Alzheimer: dalla residenzialità alla domiciliarità” (con 30 utenti nel Comune e cofinanziato dalla Fondazione Cariverona) giungono ormai alla conclusione portando con sé risultati estremamente positivi. Il 6 marzo l'inaugurazione del nucleo residenziale Alzheimer a Villa Cozza. Anche i candidati del Pd al convegno
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

ircr 000

ircr 3di Gabriele Censi

GUARDA IL VIDEO

“Ti prendiamo per mano …e camminiamo insieme”, uno slogan semplice sintetizza l’attività progettuale dell’Azienda Ircr di Macerata nella gestione della non autosufficienza e della demenza degli anziani. Oggi a Palazzo Filati è stato un momento di bilancio per “Home Care Premium” e per “Alzheimer: dalla residenzialità alla domiciliarità”, i due progetti presentati lo scorso anno, il primo finanziato dall’Inps e il secondo da Fondazione CariVerona con la collaborazione dell’Inrca.  Un convegno molto partecipato che si è aperto con la visione di un film di 30 minuti girato nei luoghi dove le attività si sono svolte e realizzato con grande sensibilità artistica dalla regista Silvia Luciani. “Abbiamo scelto di cambiare il punto di vista capovolgendo il rituale dei convegni – ha spiegato il moderatore Massimiliano Colombi – dedicando ai protagonisti ampio spazio iniziale e mettendo gli oratori nel ruolo di ascoltatori”. Immagini emozionanti che hanno aperto una finestra su un mondo poco conosciuto.

Romano Carancini, Giuliano Centioni e Bruno Mandrelli

Romano Carancini, Giuliano Centioni e Bruno Mandrelli

Lo ha sottolineato nel suo intervento il sindaco di Macerata Romano Carancini che ha ricordato il record della città nella spesa (210 euro per abitante) nel sociale, la prima nelle Marche. Il convegno era stato preceduto da un siparietto con l’arrivo contemporaneo di Carancini e Mandrelli, i due sfidanti del Pd alle primarie: “Sono stato invitato…” quasi si è giustificato il primo per una ipotetica invasione di campo. “Mi fa piacere – ha risposto il secondo – facciamo che entriamo e usciamo insieme…”. Poi in realtà Mandrelli si è limitato ad un giro dei locali del Social Point insieme al presidente Centioni e lo stesso sindaco, mentre Carancini è rimasto più a lungo insieme al suo assessore e sostenitore Narciso Ricotta, mentre da un angolo Massimiliano Bianchini li teneva ‘sotto controllo’ .

ircr 2Ma le contese elettorali hanno solo sfiorato la giornata che si è sviluppata in una serie di testimonianze degli operatori e dei soggetti coinvolti nelle attività assistenziali. Tema centrale il passaggio fondamentale alla domiciliarità dei servizi che debbono necessariamente coinvolgere oltre che i malati anche i loro familiari o come si usa dire con un ennesimo termine inglese i “caregiver”, ovvero coloro che si trovano accanto ad essi spesso senza strumenti sufficienti per evitare di essere travolti.  “Non c’è una cura per questa malattia possiamo  solo alleviare il disagio dei caregiver con un sostegno morale, – spiega Nazzareno Tartufoli, segretario generale Ircr – che forniamo allo sportello fisico oppure allo sportello telefonico” . “E’ importante la professionalità degli operatori” ha sottolineato Brunetta Formica, coordinatrice dell’Ambito Sociale n.15. Formazione che è fornita dall’Inrca. Anche la scuola e i giovani è accanto agli anziani. L’Ipsia di Corridonia collabora con l’Ircr con tirocini post diploma degli studenti.

centioni ircrIl progetto Alzheimer ha visto oltre all’istiituzione dello sportello dedicato, alle prestazione infermieristiche e assistenziali come il trasporto, anche momenti di musicoterapia, pet terapy, ginnastica dolce, orticoltura, gruppi di mutuo aiuto per i familiari. Si è sviluppata una rete sociale ampia che ha coinvolto associazioni cooperative volontari, enti pubblici e privati. L’assessore comunale Narciso Ricotta ha tracciato un bilancio positivo dell’esperienza: “Stiamo andando nella giusta direzione, L’ircr ha fatto passi importanti, la prossima settimana inauguriamo  il nucleo residenziale Alzheimer a  Villa Cozza”. Passi importanti anche dal punto di vista del personale ha aggiunto il presidente Giuliano Centioni: “Abbiamo stabilizzato tutti i precari e acquisito nuove professionalità per garantire una continuità nei servizi e abbiamo allargato la nostra capacità operativa in tutto l’ambito territoriale sociale”.

GUARDA IL VIDEO

ircr 1
ircr 6

ircr 5



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X