Querelle via Almirante
Ciarapica: “Il Comune è contro la legge”

CIVITANOVA - Il consigliere di Vince Civitanova incalza contro l'amministrazione dopo la presa di posizione della prefettura che si è espressa a favore della dicitura, sul cartello, della scritta "Già via Almirante"
- caricamento letture
Via Mandela

Via Mandela

«Comune contro la legge». Ad affermarlo in merito alla mancata dicitura esatta su via Almirante è Fabrizio Ciarapica di Vince Civitanova che parla di «Arroganza politica e mancanza di senso istituzionale». Comportamenti che secondo il consigliere d’opposizione sono riscontrabili nell’aver evaso la richiesta della prefettura di indicare su via Mandela la “storia” toponomastica di quella strada, ovvero nell’apporre la dicitura “Già via Almirante” (leggi l’articolo). Tre paroline che risultano indigeste all’amministrazione e che però vengono sollecitate per effetto di legge dal prefetto. «Non indicando, unitamente al nome Mandela, la dicitura “Già via Almirante”, non solo si viola una precisa norma di legge – dice Ciarapica –  ma peggio ancora si contravviene ad una chiara disposizione della prefettura, che nella missiva inviata a Palazzo Sforza, oltre al richiamo normativo, viene riportato come rafforzativo, anche un parere identico del ministero dei Beni Culturali»

(l.b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1