Record Trodica,
quarto 0 a 0 consecutivo

ECCELLENZA - Il pareggio contro il Vismara lascia in cattive condizioni di classifica gli uomini di Morreale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
In pareggio la sfida del Trodica

In pareggio la sfida del Trodica

Il quarto zero a zero consecutivo lascia l’amaro in bocca al Trodica. La formazione guidata da mister Renzo Morreale raccoglie un altro punto (salgono a cinque i pari di fila, tutti nel 2015) ma recrimina per non aver ottenuto il bottino pieno al “San Francesco”. Infatti, i biancocelesti hanno fatto la partita, soprattutto nel primo tempo, contro il Vismara – terza forza del campionato ed unica compagine imbattuta in trasferta – creando molte occasioni da gol. Hanno colto un palo con l’under Mariani e pagato la giornata poco felice della terna arbitrale, protagonista di almeno due decisioni che hanno fatto infuriare i giocatori locali e il pubblico sugli spalti. Nella ripresa, infatti, è stato annullato un gol apparso regolare a capitan Bartolucci per un fuorigioco quanto meno dubbio. Stessa sorte era toccata nel primo tempo a Petruzzelli, la cui esultanza in seguito ad un colpo di testa in mischia è stata strozzata dal fischietto del direttore di gara fermano, il quale ha sanzionato il classico fallo di confusione. “Paghiamo gli episodi in maniera determinante – afferma a fine gara l’allenatore del Trodica, Renzo Morreale – Avevamo trovato due volte la rete decisiva ma ci è stata annullata. Non posso che fare i complimenti ai miei ragazzi, i quali hanno dato l’anima per trovare un successo che, per quanto dimostrato in campo, meritavamo senza alcun dubbio: purtroppo non abbiamo portato a casa l’intera posta in palio, ma sono convinto che giocando in questo modo potremo toglierci grosse soddisfazioni”. Le parate del portiere ospite Celato nel primo tempo, tanta sfortuna e decisioni arbitrali discutibili. Questi, in sintesi, i fattori che non hanno consentito ai biancocelesti di cogliere i tre punti, che mancano da ben nove incontri. Nel finale, i padroni di casa calano fisicamente: prima Zonghetti, poi il neo entrato Brunelli provano a trovare la via della rete ma la retroguardia locale si oppone prontamente. Per quanto visto al “San Francesco”, comunque, Morreale ha ragione ad essere fiducioso: la squadra è solida, compatta ed ordinata, l’appuntamento con il successo è solo rimandato.

Il tabellino:
TRODICA (4-2-3-1): Zallocco; Castracani, Ortolani, Mengo, Polinesi; Meschini (33’s.t. Ciucci), Petruzzelli; Mariani (27’s.t. Tartabini), Maddaluno, Ramadori; Bartolucci (36’s.t. Dell’Aquila). A disp. Bonifazi, Lambertucci, Leaua, Fontana. All.: Morreale.
VISMARA (4-3-3): Celato; Vaierani, Liera, Passeri, Ruggeri (31’s.t. Balla); Battisti (25’s.t. Brunelli), Rossi, Tonucci; Zonghetti, Francioni, Simoncelli. A disp.: Mumuni, Gregori, Urbinati, Tagliavento, Tarini. All. Pazzaglia.
ARBITRO: Simone Pistarelli di Fermo (Forconi di Ancona – Alesi di Ascoli Piceno)
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti: Petruzzelli, Maddaluno, Passeri, Zonghetti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X