Al Montegiorgio basta Marcoaldi
Portorecanati sempre più ultimo

ECCELLENZA - Al Monaldi termina 1 a 0 per gli ospiti. Solo la matematica tiene in vita gli arancioni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione del Portorecanati

La formazione del Portorecanati

di Gianluca Guastaferro

Il Montegiorgio sbanca il “Monaldi” e grazie ai risultati delle altre concorrenti rafforza la sua posizione in zona play-off. Di contro il Portorecanati subisce l’ennesima sconfitta, nonostante i complimenti degli addetti ai lavori, e a questo punto è soltanto la matematica che mantiene accesa la fiammella della speranza. In avvio di gara sono gli ospiti a rendersi pericolosi con Rossi la cui conclusione da posizione decentrata viene messa in angolo da Riccetti. E’ questione però di un attimo in quanto il Portorecanati prende campo e sciorina un bel gioco fatto di fraseggi e tocchi di prima rendendosi più volte pericoloso dalle parti di Lulani. All’11’ bello scambio in area tra Garcia, Leonardi e Streccioni senza però che nessuno dei tre riesca a dare il colpo finale. L’occasione più nitida arriva due minuti più tardi. Micidiale ripartenza arancione con Leonardi che mette Garcia davanti al portiere ma il fantasista argentino non trova la porta e la sua conclusione termina clamorosamente sul fondo. Il Montegiorgio di contro rimane arroccata a centrocampo e in fase offensiva si nota l’assenza di Braccioni. All’inizio della ripresa mr. Marchegiani, che oggi sostituiva in panchina lo squalificato De Angelis, inserisce il gaucho Marcoaldi, mossa che alla fine risulterà vincente. L’avvio della ripresa vede gli ospiti affacciarsi dalle parti di Riccetti con più frequenza. Al 7’ ripartenza pericolosa con tiro da posizione centrale in area di rigore di Mastroianni parato da Riccetti. Al 13’ ospiti vicini al vantaggio. Mastroianni riceve il pallone in area e lascia partire un tiro che supera Riccetti ma trova sulla traiettoria Severini che respinge salvando momentaneamente il risultato. Il 15’ il direttore di gara Spataro, incerta la sua prestazione, mostra poca personalità nel non sanzionare un fallo di Miconi, peraltro già ammonito, su Cantarini, rimettendo in tasca il taccuino, evitando così l’espulsione. Proteste vibranti da parte dei locali che si vedono ammonire il proprio capitano. Al 17’ arriva il gol che decide la gara. Albanesi riceve il pallone sulla fascia sinistra e con un movimento del corpo elude la sorveglianza di due ingenui difensori locali ed effettua un cross che viene raccolto al volo da Marcoaldi che insacca alla destra di Riccetti. Il Portorecanati cerca di reagire ma sono bravi gli ospiti a far valere la loro esperienza. L’unico vero pericolo arriva nel finale con Papa che raccoglie una respinta della difesa a seguito di un calcio d’angolo ma la sua conclusione si perde sul fondo.

il tabellino:

PORTORECANATI: Riccetti (6), Severini(6), Angelici (6) (77’ Rombini s.v.), Mandolini(6), Longobardi(6), Ristè(6,5); Filippetti (6) (62’ Papa(6)), Cantarini(6), Leonardi(6), Garcia(5,5), Streccioni (5,5). A disp. Falaschini, Pigini, Seferi, De Pasquale, De Martino. All. Manisera.

MONTEGIORGIO: Lulani(6), Romanski(6), Gandelli(6), Miconi(5,5) (58’ Forò(6)), Pulcini(6), Finucci s.v.(39’ Squarcia 5,5); Mariani(6) (46’ Marcoaldi(7)), Cardinali(6), Mastroianni(6), Rossi(6), Albanesi(6). A disp. Arduini, Mercatanti, Torresi, Voci. All. Marchegiani (De Angelis squalificato).

Arbitro: Spataro di Siena (5) (Ass. Cordella di Pesaro-Santarelli di Ancona).

Rete: 62’ Marcoaldi.

Ammoniti: Leonardi, Miconi, Rossi Squarcia; Angoli 2-6; Recupero 2+3.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X