Fabio Nataloni, per 36 anni usciere del Comune, va in pensione

CIVITANOVA - Era stato assunto nel 1978 quando era sindaco Claudio Corvatta, padre dell'attuale primo cittadino
- caricamento letture
Fabio Nataloni storico usciere comunale va in pensione

Fabio Nataloni storico usciere comunale va in pensione

Ultimo giorno dell’anno, ma anche ultimo giorno di lavoro per Fabio Nataloni che dopo 36 anni di lavoro come usciere del comune va in pensione. Una figura storica quella di Fabio, detto Pippo, 65 anni, sempre in prima fila, cordiale e simpatico, al secondo piano di Palazzo Sforza o all’ingresso del comune. Ne ha viste davvero tante in questi anni: assunto con il sindaco Claudio Corvatta, padre dell’attuale primo cittadino, si ritira con Corvatta figlio, come a chiusura di un cerchio. E’ la memoria storica del comune, con tutti i suoi aneddoti, le “indiscrezioni” di Palazzo e i momenti “epici” da ricordare, come quella volta che venne Pippo Baudo come testimone di nozze di Donato Giannini, o ancora quando, in barba alla sorveglianza, un vagabondo, noto a tutti in città, dormì sul tavolo della sala giunta. Storie da ridere e altre più drammatiche che sono la sintesi di una vita passata dietro ad una scrivania, ma sempre a contatto con le persone. Mancherà a tutti, in comune e anche fuori, ma continuerà spesso a venire a trovare amici e colleghi anche nel 2015.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X