Insulta un dirigente avversario
Maceratese, un turno di stop per D’Antoni

SERIE D - L'attaccante è stato fermato dal Giudice Sportivo dopo esser stato espulso nella partita contro la Vis Pesaro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
L'attaccante Alessandro D'Antoni

L’attaccante Alessandro D’Antoni

Un turno di stop. Questo quanto deciso dal Giudice Sportivo su Alessandro D’Antoni, bomber della Maceratese espulso domenica scorsa contro la Vis Pesaro dopo la sotituzione (leggi la cronaca della gara): “Per avere rivolto espressione offensiva all’indirizzo di un dirigente della squadra avversaria” quanto recita il comunicato ufficiale. L’attaccante dovrà saltare l’importante match di domenica tra Maceratese e Campobasso di scena all’Helvia Recina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X