La scommessa del Trodica
Crocetti è il nuovo allenatore

ECCELLENZA - Il tecnico nella scorsa stagione era ai box mentre l'anno precedente aveva allenato il Petritoli in Prima categoria
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Stefano Crocetti

Stefano Crocetti

di Marco Cencioni

E’ Stefano Crocetti il nuovo allenatore del Trodica. La società del neo presidente Maurizio Rossetti ha raggiunto l’accordo con il tecnico fermano nella serata di ieri. “Ci ha fatto subito un’ottima impressione, il modo in cui si è posto è stato l’aspetto decisivo – dice il numero uno del sodalizio biancoceleste – Ha le idee molto chiare su come impostare la squadra, nonostante non abbia mai allenato in Eccellenza siamo convinti che possa fare benissimo. E’ una persona seria, ha una gran voglia di mettersi in gioco e di dimostrare le sue qualità. Inoltre, non ha paura di puntare sui giovani e questo è un aspetto molto importante per noi”. Il nuovo mister del Trodica – protagonista di una cavalcata importante con il Montottone, portato dalla seconda categoria alla Promozione in quattro anni – arriva dal Petritoli dove ha chiuso la stagione al quinto posto ottenendo, con un organico molto giovane, la soddisfazione di chiudere il campionato con la seconda miglior difesa. Crocetti è davvero entusiasta. L’euforia e la voglia di cominciare subito la nuova avventura emergono evidenti nelle sue prime dichiarazioni ufficiali da allenatore della squadra biancoceleste. “E’ una soddisfazione immensa. Approdare in una piazza così ambita è un premio speciale: a 43 anni, dopo aver fatto tanta gavetta, mi troverò a lavorare per una società seria e blasonata – afferma Crocetti – Ringrazio la presidenza che mi ha scelto. Allenare una squadra con una storia importante alle spalle e seguita da un pubblico caloroso quanto appassionato, saranno gli stimoli che mi spingeranno sempre a dare il massimo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X