La Montalbano Volley
festeggiata in Comune
per la promozione in B2

MACERATA - La società sabato 7 giugno festeggerà all'Ostello Ricci i primi 30 anni di attività. Il primo cittadino Romano Carancini: "L'amministrazione vi ringrazia per lo straordinario esempio di un'associazione sportiva di valore e di grande umiltà"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
montalbano volley (1)

La formazione del Montalbano premiata in Comune

Una targa con encomio speciale per festeggiare la promozione in serie B2 della Montalbano Volley Macerata è stata consegnata stamattina in comune dal sindaco Romano Carancini e dall’assessore allo sport Alferio Canesin alla squadra ed ai dirigenti. Presente tutto il team capitanato da David Borsini, il direttore sportivo Gianluca Tittarelli, l’allenatore Francesco Bernetti, lo sponsor Roberto Bartoli dello studio medico Medea. “L’amministrazione vi ringrazia per questa vittoria e per lo straordinario esempio di un’associazione sportiva di valore e di grande umiltà caratterizzata da un forte spirito di squadra e di coesione” ha detto il sindaco sottolineando il successo che ha caratterizzato questa stagione agonistica della Montalbano Volley che festeggia anche il trentennale dalla fondazione, avvenuta nel 1984 ad opera di alcuni appassionati, tra cui l’ex presidente Adrio Giacomini. Un anno magico per la società Montalbano Volley, sul campo e non, che verrà festeggiato sabato 7 giugno con un evento speciale all’Ostello Asilo Ricci, dove interverranno giocatori, staff tecnico e dirigenziale ma anche ex giocatori, dirigenti, collaboratori, amici e appassionati di trenta anni di società per ritrovarsi e celebrare un sodalizio che ha fatto la storia del volley a Macerata e nelle Marche. Dopo i primi campionati a livello cittadino e provinciale, la società ha intrapreso infatti un cammino di crescita costante che l’ha portata in questa stagione a conquistare la promozione storica in serie B2, prima categoria nazionale.

Montalbano Volley 4

Il ds Gianluca Tittarelli premiato dal sindaco Romano Carancini

La formazione di serie C, targata Studio Medea (Medici Dentisti Associati) di Piediripa, ha messo a segno la doppietta vincendo il campionato regionale e la Coppa Marche Trofeo Adrio Giacomini, in finale 3-0 nel derby con la Paoloni Appignano. La stagione ha visto il dominio assoluto della squadra bianco verde che ha realizzato il record di punti nella storia della serie C marchigiana (59 punti, 14 in più della seconda classificata Offida) e di vittorie (21 su 22 in campionato) e percorso netto in Coppa Marche per un totale di 32 vittorie in 33 partite ufficiali (97 set vinti e 21 persi in totale). Numeri strabilianti per una squadra rinnovata in estate con l’arrivo di giocatori di esperienza provenienti dalla serie B2 e dalla serie C, con un bagaglio di vittorie e risultati di prestigio alle spalle e di giovani di grande prospettiva. “E’ molto bello essere qui – ha detto durante l’incontro in comune il direttore sportivo Gianluca Tittarelli – al termine di un anno strepitoso per la nostra società che è cresciuta molto dai suoi esordi come squadra di quartiere.

montalbano volley (2)

Da allora di strada ne abbiamo fatta e oggi possiamo contare anche su un impianto adeguato, quello di Colleverde messo a disposizione dal Comune, che ci ha consentito di riunire in un’unica struttura tutti i vari gruppi”. La rosa della Medea è composta dai palleggiatori Francesco Pison e Cristian Bravi, gli schiacciatori Giacomo Baiardelli, Federico Ortolani e Luca Paoletti, i centrali Marco Massaccesi, Luca Massaccesi, Marco Silvestroni e Daniele Medei, gli opposti Leonarso Scuffia e Jacopo Pison e i liberi David Borsini e Alessio Quaglia, la guida tecnica affidata a Francesco Bernetti e Andrea Stortoni con la collaborazione di Mauro Marzi in veste di scout man e di Pier Damiano Bertini come massaggiatore e Francesco Gabrielli dirigente accompagnatore. Un plauso al comportamento etico sportivo è venuto dal sindaco e dallo sponsor Roberto Bartoli sottolineando che ciò fa molto onore alla squadra, dando ancora più valore alla vittoria conquistata. “La città di Macerata è grata alla società, allo staff tecnico agli atleti per aver promosso la diffusione dell’etica dello sport, offrendo un modello di crescita sano ed equilibrato per le giovani generazioni” si legge nella targa consegnata dal sindaco Carancini. Oltre alla prima squadra anche la formazione di serie D, allenata da Ettore Martusciello, ha conquistato in questa stagione l’accesso ai play off. La società può contare anche su un ampio vivaio che la vede protagonista in tutte le categorie giovanili (Under 14, Under 15, Under 17 e Under 19), con la squadra dei ragazzi più grandi che ha sfiorato l’accesso alle semifinali regionali di categoria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X