Marco Campetti vince la 30esima
edizione della Stramacerata

PODISMO - Oltre mille corridori hanno corso per le vie della città. Il gruppo Avis di Castelraimondo, presente con 60 atleti, premiato come società con maggior numero di presenti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

stramacerata 0

Stramacerata (1)

 

In una giornata quasi estiva si è tenuta stamattina la trentesima edizione della Stramacerata, gara podistica di 12 km organizzata dalla Polisportiva Acli Macerata. Alla gara competitiva hanno partecipato 370 corridori, per lo più provenienti dalla nostra regione ai quali si sono uniti altri 450 atleti impegnati nella medesima distanza in modo non competitivo. A questi vanno aggiunti un gran numero di iscritti alla semplice “passeggiata” di 3 km per le vie del centro storico di Macerata. Infine, quest’anno hanno preso parte alla manifestazione oltre 100 “camminatori” della Macerata Nordic Walking, i quali muniti dei caratteristici bastoncini hanno percorso un tracciato lungo la città di oltre 6 km. Tutti i “N.W.” indossavano una maglietta bianca predisposta per l’occasione dall’Associazione Oncologica Maceratese, per rimarcare la collaborazione tra le due associazioni. Per cronaca la competizione è stata vinta da Marco Campetti, atleta ventinovenne che corre per l’ Atletica Recanati che ha preceduto sul traguardo il maceratese Giovanni Moretti dell’Atletica Potenza Picena e Michele Del Giudice della romana LBM Sport Team. Prima tra le atlete si è classificata Chiara Cruciani della RCF Roma Sud che a sua volta ha preceduto la recanatese Noemi Mogliani. Il gruppo Avis di Castelraimondo con oltre 60 partecipanti è stato inoltre premiato come società sportiva con maggior numero di presenti.

GUARDA IL VIDEO

Stramacerata (4)

Marco Campetti, Giovanni Moretti e Michele Del Giudice sul podio della Stramacerata

Stramacerata (2) Stramacerata (3)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X