Civitanovese beffata al 96′
La salvezza rimane in bilico

SERIE D - La gara del Polisportivo termina in parità. Decisiva la rete di Troccoli (ex Maceratese) in pieno recupero. La permanenza nella categoria si deciderà nella prossima gara a Scoppito, in casa dell'Amiternina
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

(In alto la galleria con il foto-servizio di Lucrezia Benfatto)

Esultanza_Civitanovese (3)di Andrea Busiello

La stagione della Civitanovese sembra essere maledetta. Nella sfida odierna, decisiva ai fini della salvezza, i rossoblu sono stati raggiunti al 96′ dall’Olympia Agnonese. Partita noiosa nel primo tempo e frizzante nella ripresa, quella andata in scena al Polisportivo dove i rossoblu di Gabbanini (espulso nella ripresa) hanno sciupato una ghiottissima opportunità per ottenere quasi matematicamente la salvezza. Al gol di Comotto all’11 della ripresa ha risposto Troccoli (ex Maceratese) al 51′, marcatura realizzata nel corso degli 8′ di recupero concessi inspiegabilmente dal direttore di gara tra le veementi proteste dei rossoblu. Fatto sta che il pari contro i molisani constringerà Morante e soci a 180′ da vivere in totale apnea: attualmente i rossoblu, con 2 punti di vantaggio sull’Amiternina, sarebbero salvi ma considerando che la prossima rivale (domenica 27 aprile) sarà proprio la formazione di Scoppito si può ben capire come il prossimo incontro varrà l’intera stagione.

 Tifosi_Civitanovese (4)LA CRONACA – Il primo tempo è davvero avaro di emozioni. La tensione, come la posta in palio, è alta e le due squadre pensano più a difendersi che ad attaccare. Al 20′ cross di Taormina, deviazione maldestra di Antonelli che manda in corner sfiorando l’autogol. Al 35′ bel tiro di Rovrena dal limite dell’area con Biasella bravo nel mandare la sfera in corner. Al 38′ l’ultima emozione del primo tempo con il tiro di Taormina che termina alto sopra la traversa. Si va al riposo sul parziale di 0-0. Ad inizio ripresa i tifosi rossoblu rendono omaggio alla tifosa Patrizia Del Sordo, scomparsa mercoledì dopo un incidente stradale (leggi l’articolo). La ripresa offre tutt’altro spettacolo. Al 7′ tiro di Ricamato alto, al 10′ bella conclusione di Poli con Biasella che manda in corner.
Civitanovese-Agnonese (3)E sul corner arriva il gol del vantaggio della Civitanovese: lo stacco di testa di Comotto è vincente e i rossoblu possono festeggiare l’1-0. L’Agnonese prende le redini del gioco senza creare grattacapi e così i rossoblu si rendono minacciosi in contropiede con il duo Taormina-Valdes sempre pronto a creare problemi agli ospiti. Al 23′ espulso mister Gabbanini per proteste. Al 31′ ottima occasione per Troccoli che da dentro l’area di testa tira debolmente tra le braccia di Falso. Al 42′ brutto fallo da dietro di Lelli e rosso diretto per lui. La discutibile decisione del direttore di gara di concedere 8′ di recupero manda su tutte le furie i rossoblu che con le unghie e con i denti vogliono difendere l’1-0. Al 49′ la conclusione di Esposito è debole. Il pareggio arriva al 51′: calcio d’angolo di Esposito, pallone che rimane in area rossoblu e conclusione forte di Troccoli che si insacca alle spalle di Falso, ingannato anche da una leggera deviazione. L’arbitro, forse resosi conto dell’eccessivo recupero, fischia la fine del match con 2′ d’anticipo. La salvezza della Civitanovese si deciderà a Scoppito, nella gara del 27 aprile contro l’Amiternina.

 

 

Tifosi_Civitanovese (3)

Il tabellino:

CIVITANOVESE: Falso 6, Nocera 6 (75′ Sako sv), Schiavone 6, Rovrena 6.5, Comotto 7, Sgambato 6, Poli 6.5, Spigonardi 6, Morante 6, Taormina 6.5 (83′ Bartolucci sv), Valdes 6. All: Gabbanini.

OLYMPIA AGNONESE: Biaselli 6, Lolli 4, Litterio 5.5, Di Lullo 6, Antonelli 6, Maresca 6, Pifano 5.5, Ricamato 6, Orlando 6 (80′ Parmense sv), Esposito 5, Mancini 6 (63′ Troccoli 7). All: Urbano.

ARBITRO: Valiante di Nocera Inferiore.

RETI: 56′ Comotto, 96′ Troccoli.

NOTE: Spettatori circa 250. Espulsi Gabbanini al 23′ st e Lelli al 42′ st. Ammoniti Nocera e Esposito.

Civitanovese-Agnonese (2)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X