Baseball, Hotsand e Unione Picena
si dividono la posta in palio

Termina in parità il confronto della 2° giornata del campionato di serie B. Sabato alle 11 la sfida secca contro Pesaro valevole per il terzo turno della Coppa Italia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

BaseballHotsand Macerata e Unione Picena Porto Sant’Elpidio si dividono la posta in palio nella seconda giornata della serie B di baseball. I biancorossi di Fabio Sampaolo, autoritari ed efficaci nel primo incontro, lasciano inzialmente spazio nella seconda partita agli avversari, i quali poi sfruttano l’esperienza del proprio organico per volgere a loro favore le sorti del match. Nel confronto del mattino subito avanti i maceratesi (3-0 al 2° inning), che incrementano il vantaggio (6-1 al 4°) e mantengono a distanza gli elpidiensi fino a quando nella 9^ ripresa, sul punteggio di 7-2, contengono il ritorno degli ospiti e vincono meritatamente per 7-4. Lo score registra 7 riprese lanciate per D’Angelo e 2 per il rilievo Serrani, che si distingue in battuta con un 3 su 4 degno di essere menzionato, unitamente al fuoricampo di Cristallini. Decisamente diverso l’andamento della partita pomeridiana, nella quale Riccardo Sampaolo, salito sul monte come partente, subisce inizialmente l’impatto del line up avversario (4-0 al 2°), non potendo contare peraltro su un assetto difensivo ordinato e preciso. La sostituzione con Giorgio Cingolani ferma le mazze ospiti e permette alla Hotsand di accorciare le distanze (4-2 al 4°). Tuttavia i locali lasciano troppi uomini in base ed il pitcher elpidiense, l’ex Lo Pipero, lanciando a buon livello per tutte le nove riprese, mantiene il controllo; anzi gli uomini di Escobar allungano nel finale e si aggiudicano l’incontro per 6-2.
Negli altri campi doppia affermazione casalinga per Potenza Picena, che supera Progetto teramano (11-1 e 3-2) e pareggio interno del Pesaro contro Riccione (3-1 e 5-12), riposava Cupramontana. La classifica è guidata proprio dal Cupra baseball con 2 vittorie e 0 sconfitte, seguito da Porto Sant’Elpidio (3-1), Hotsand Macerata, Potenza Picena e Pesaro (2-2), Riccione (1-1) e Progetto teramano (0-4). Ora la sosta pasquale del campionato permette la disputa del terzo turno di Coppa Italia, con la Hotsand impegnata sul proprio diamante contro il Pesaro, sabato prossimo con inizio alle ore 11, in gara unica ad eliminazione diretta. I quarti di finale sono in programma il 1° maggio. Quanto al settore giovanile maceratese, da registrare la soddisfazione per la convocazione del promettente dodicenne Lorenzo Morresi nelle selezioni della nazionale under 15, che questa settimana, guidate da Mario Da Re, disputeranno alcune partite contro i pari età dell’Accademia tedesca.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X