Ristrutturazione dell’ex Caffè Maretto,
il Comune stanzia 70mila euro

CIVITANOVA - L'ufficio turistico prende casa all'interno dell'ex bar
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

maretto2

di Laura Boccanera

L’ufficio turistico prende casa all’interno dell’ex bar Maretto. L’annuncio era stato dato dall’assessore al turismo Giulio Silenzi sabato scorso (leggi l’articolo) durante la conferenza sul settore che ha coinvolto operatori e albergatori e ad una settimana di distanza la giunta ha deliberato i lavori di ristrutturazione e ridistribuzione dei locali al primo piano di Palazzo Sforza. Dopo le parentesi legate alla ristorazione e con i soffitti dipinti da Milo Manara, l’ex Maretto dunque cambia aspetto: l’ufficio tecnico ha redatto un progetto che prevede la demolizione dell’attuale bagno al servizio dell’ufficio turismo e la successiva ricostruzione in altro luogo così da permettere con l’abbattimento della parete divisoria l’accorpamento della sala the dell’ex bar. Verranno poi aperti due ingressi sulle murature principali del palazzo, nel corridoio centrale dell’androne principale al servizio del nuovo Ufficio relazioni con il pubblico e dell’ufficio messi. Sempre al primo piano verrà realizzata una postazione per il vigile urbano all’interno dello spazio ad uso del servizio del personale della Civitas e creata una sala adiacente alla “sala Foresi”. Tutto l’intervento di ristrutturazione ha un costo complessivo di 70mila euro e sarà finanziato con le risorse disponibili sul mutuo della cassa depositi e prestiti.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X