P. Celan, “Salmo”

da "La rosa di nessuno" (Meridiani Mondadori)
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
paul-celan1-450x368

Paul Celan

Salmo

Nessuno ci impasta di nuovo, la terra è fango,
nessuno insuffla la vita alla nostra polvere.
Nessuno.

Che tu sia lodato, Nessuno.
E’ per amor tuo
che vogliamo fiorire.
Incontro a
te.

Noi un Nulla
fummo, siamo, resteremo
fiorendo:
la rosa del Nulla,
la rosa di Nessuno.

Con lo stimma anima-chiara,
lo stame ciel-deserto,
la corona rossa
per la parola di porpora
che noi cantammo al di sopra,
ben al di sopra
della spina.

 

Paul Celan, da La rosa di nessuno (Mondadori – Meridiani)

Logo-DIRETTONOTTE1-450x246



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X