Tagliate nella notte le gomme dell’auto di Alessandro Delpriori

Il candidato sindaco della lista "Per Matelica" aveva parcheggiato in piazza Mattei
- caricamento letture
Alessandro Delpriori durante la presentazione della sua candidatura

Alessandro Delpriori durante la presentazione della sua candidatura

di Monia Orazi

Aggiornamento delle 17.40:

Dai primi riscontri condotti, al momento Alessandro Delpriori non ha sporto denuncia per quanto avvenuto, per non esasperare la situazione. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di alcuni giorni fa, due gomme hanno subito un taglio nella parte superiore del copertone, una terza gomma era appena scalfita da un’incisione superficiale. Delpriori ha avuto tutto il tempo di riprendere la macchina e di percorrere svariate decine di chilometri, poi la pressione interna dei pneumatici è scesa definitivamente, con il giovane che, andando a riprendere la vettura ha notato le ruote a terra.

***

Atto vandalico contro l’auto di proprietà di Alessandro Delpriori, il 37enne storico dell’arte che una settimana fa ha annunciato la sua candidatura a sindaco, della lista “Per Matelica” (leggi l’articolo). Nel fine settimana ignoti, presumibilmente in piena notte, hanno tagliato tutte e quattro le gomme dell’utilitaria di Delpriori, che si trovava parcheggiata all’aperto in piazza Mattei. Il mattino dopo il giovane ha trovato le gomme a terra. Questa mattina ha annunciato la volontà di sporgere denuncia contro ignoti alle forze dell’ordine. Parole di solidarietà sono state espresse al giovane dai suoi collaboratori che stanno lavorando alla campagna elettorale. A fare luce su quanto avvenuto saranno gli accertamenti condotti dalle forze dell’ordine, che permetteranno di poter valutare se si tratti di un atto intimidatorio legato alla campagna elettorale ed alle infuocate polemiche di questi primi giorni di confronto politico, o se sia semplice vandalismo.

(ultimo aggiornamento ore 17.40)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X