Civitanovese-Maceratese,
in 4mila allo stadio
“Deve vincere lo sport”

IL DERBY - Le due società si appellano alle proprie tifoserie. Mister Jaconi e Di Fabio avranno l'intero organico a disposizione. Diretta live dal Polisportivo su CM
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Civi-Rata 3

Il gol di Ekani che decise l’ultimo derby del Polisportivo

di Andrea Busiello

E’ tutto pronto per la sfida di domani (domenica) alle 15 al Polisportivo per la terza giornata d’andata del campionato di serie D. Non sarà una partita come le altre: Civitanovese e Maceratese arrivano a questo derby in buone condizioni di salute. I rossoblu (in dubbio Botticini) hanno conquistato 4 punti in due gare in campionato destando un’ottima impressione in questo primo scorcio di stagione. I biancorossi invece hanno pareggiato le due gare disputate in campionato e vinto la sfida secca di Coppa Italia sempre contro i rossoblu, mercoledì scorso (leggi l’articolo). Le due formazioni arrivano alla sfida con gli organici al completo, con i mister Jaconi e Di Fabio che sceglieranno l’undici da mandare in campo solo all’ultimo istante. Sarà un derby con un colpo d’occhio eccellente: dati alla mano (la prevendita finirà alle 19) dovrebbero esserci più di 4.000 spettatori al Polisportivo, con un migliaio assiepati in curva ospiti. Proprio in merito a ciò, la Civitanovese invita i propri tifosi, considerando la storica rivalità sportiva con i biancorossi, a tenere un atteggiamento educato e in linea con i valori dello sport e le normative vigenti, onde evitare ripercussioni future che potrebbero arrecare danno al sodalizio e ai propri supporter, vanificando di fatto tutti gli sforzi fatti dalla dirigenza per dare vita ad una nuova e rivoluzionata società. Pertanto, la società si augura che il derby si limiti a simpatici sfottò e prese in giro, senza oltrepassare il limite della civile convivenza.

Civi-Rata 2

La tifoseria della Maceratese al Polisportivo l’anno scorso

E’ dello stesso avviso anche la presidente della Maceratese, Maria Francesca Tardella: “A prescindere dal risultato del campo, dove tutti vogliamo vincere, chiedo ai miei tifosi di comportarsi in maniera educata e civile come hanno sempre fatto. Mi aspetto una grande prova di maturità dai giocatori in campo per vincere la sfida e dai nostri splendidi tifosi in curva“. Civitanovese e Maceratese nella passata stagione si divisero la posta in palio: all’Helvia Recina finì 1-0 per i biancorossi con un gol di Carboni (leggi l’articolo) e stesso risultato, questa volta in favore della formazione rossoblu, al ritorno al Polisportivo con gol di Ekani (leggi l’articolo). Come finirà domani?

Probabile formazione della Civitanovese: Cattafesta; Botticini, Schiavone, Coccia, Comotto, Morbiducci, Tarantino, Rovrena, Pazzi, Bolzan, Boateng. All: Jaconi.

Probabile formazione della Maceratese: Turbacci; Donzelli, Di Cicco, Santini, Arcolai; Ionni, Ruffini, Lattanzi; Borrelli; Orta, Gizzi. All: Di Fabio.

I precedenti: LEGGI LA STORIA DEL DERBY

Civi-Rata

I supporter della Civitanovese nel derby giocato l’anno scorso al Polisportivo



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X