Il portiere sbaglia… dal dischetto
La Maceratese si aggiudica il derby

COPPA ITALIA DI SERIE D - Fatale per la Civitanovese l'errore di Mauro Chiodini, ipnotizzato dal collega Matteo Coccia. Il match in riva all'Adriatico si era chiuso 1-1 con gol di Cavaliere (penalty) e D'Ancona. Domenica nuova sfida al Polisportivo, valida per il campionato
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Civitanovese-Maceratese (8)

I tifosi della Maceratese in festa al Polisportivo

di Andrea Busiello

(fotoservizio di Ciro Lazzarini)

E’ l’errore dal dischetto del portiere Mauro Chiodini (bravissimo Ciocca nella circostanza) a decidere il derby di Coppa Italia del Polisportivo tra la Maceratese e la Civitanovese. La formazione biancorossa accede ai 16esimi di finale dopo una prova grintosa e gagliarda al cospetto di una Civitanovese poco propositiva per tutto l’arco del confronto. Giusto così l’esito del Polisportivo, con Cavaliere e D’Ancona che siglano i gol che fissano il punteggio sull’1-1 nell’arco dei 90′ e Arcolai che gonfia la rete dagli undici metri per il gol della vittoria ai penalty, con gli oltre 200 tifosi arrivati da Macerata in festa. La Civitanovese mastica amaro e dà appuntamento a domenica quando al Polisportivo si replica per la terza giornata del campionato di serie D.

Civitanovese-Maceratese (1)

L’abbraccio tra Guido Di Fabio e Osvaldo Jaconi

LA CRONACAAmpio turn over su ambo i fronti con mister Di Fabio che schiera Cavaliere centravanti, inserisce Belkaid come mezza punta e fa rifiatare i due centrocampisti Ionni e Ruffini portando per la prima volta in panchina anche il giovanissimo Gagliardini, ex Vis Macerata. Jaconi da par suo schiera una formazione infarcita di under con Diamanti, Chiodini e Buonaventura gli “over”. Il primo tempo scorre via con poche emozioni. Le due squadre sentono la posta in palio e sono contratte, il gioco risulta maschio dall’inizio alla fine, senza però essere particolarmente eccessivo. L’unico tentativo della Civita

novese è opera di Poli al 13′ ma la sua staffilata termina sul fondo. La Maceratese ci prova con Gabrielloni (20′), Belkaid (27′) e Cavaliere (30′) senza particolare fortuna. Si va al riposo sullo 0-0. Nella ripresa pronti via e gol divorato da Gabrielloni al 1′, la Maceratese spinge con mister Di Fabio che ci crede e si fa sentire dalla panchina. Al 19′ arriva il meritato vantaggio dei biancorossi: punizione intelligente di Belkaid che cerca Cavaliere, fallo netto del neo entrato Boateng e calcio di rigore sacrosanto. Dal dischetto lo stesso Cavaliere mette in rete per il gol del vantaggio della Maceratese. Non passano nemmeno 40″ che la Civitanovese pareggia: sassata dalla distanza di Trillini con Ciocca che è bravissimo a sfiorare la sfera e mandarla sulla traversa ma D’Ancona è il più lesto di tutti a realizzare in tap-in il gol del pareggio. Da qui alla fine non succede più nulla con le due squadre che vanno ai calci di rigore. Nella Maceratese Benfatto e Belkaid sugli scudi. Dal dischetto segnano tutti: Belkaid, Gizzi, Cavaliere, Perfetti e Arcolai per la Maceratese e D’Ancona, Schiavoni e Diamanti per i rossoblu. L’unico errore lo commette il portiere Chiodini che si fa ipnotizzare da Ciocca. Apotesi Maceratese che va a raccogliere sotto la curva l’abbraccio della sua tifoseria.

Civitanovese-Maceratese (2)

il tabellino:

CIVITANOVESE: Chiodini 5, Matera 6 (82′ Schiavone sv), Emiliozzi 6 (65′ Boateng 5), Poli 6 (50′ Coccia 6), Diamanti 5.5, Squarcia 5.5, Trillini 6.5, Caporaletti 6, D’Ancona 6.5, Buonaventura 5.5, Santagata 6. All Jaconi.

MACERATESE: Ciocca 7, Romanski 6, De Cicco 6, Arcolai 6.5, Perfetti 6.5, Benfatto 7, Gizzi 6, Pietropaolo 6, Cavaliere 6.5, Belkaid 7, Gabrielloni 5.5 (80′ Piergallini sv). All: Di Fabio.

ARBITRO: Paterna di Teramo.

RETI: 64′ rig. Cavaliere, 65′ D’Ancona.

NOTE: Spettatori circa 800 (di cui almeno 200 nel settore ospiti). Ammoniti Matera, Diamanti, Squarcia, Caporaletti, Boateng, Coccia, De Cicco, Pietropaolo, Cavaliere e Gabrielloni.

Civitanovese-Maceratese (3)

La Civitanovese festeggia il gol di D’Ancona

Civitanovese-Maceratese (4)

Il rigore decisivo realizzato da Arcolai

    Civitanovese-Maceratese (5) Civitanovese-Maceratese (6)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X