La Vis Pesaro si impone all’inglese
La doppietta di Bugaro stende il Matelica

SERIE D - Brutta gara per i ragazzi di Carucci che escono dal Benelli a mani vuote
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Vis Pesaro-Matelicadi Sara Santacchi

La Vis Pesaro si aggiudica il primo derby della stagione imponendosi sul Matelica per 2-0 grazie alla doppietta firmata da Bugaro. Un super Ridolfi decide l’incontro grazie alle sue giocate rivelandosi per l’ennesima volta un lusso per la categoria.

La cronaca. Giornata estiva al “Benelli” di Pesaro dove si gioca a ritmi piuttosto elevati almeno per i primi 60 minuti. Parte bene il Matelica che al 6’ prova ad andare in avanti con Cacciatore a cercare Cognigni che è anticipato da Foiera che respinge. Al 12’ sfiora il vantaggio la Vis Pesaro con Ridolfi che colpisce clamorosamente la traversa. Matelica che prova a rendersi pericolosa in contropiede, ma la difesa di casa fa buona guardia e non si fa sorprendere dagli ospiti. Ci riprova quindi Cacciatore al 32’ con un pallo netto dal limite dell’area che l’estremo difensore pesarese trattiene. La Vis Pesaro è in crescendo e dopo aver fallito due occasioni al 42’ Bugaro approfitta di un errore difensivo avversario per recuperare la sfera e a tu per tu col portiere con un bel destro segna la rete dell’1-0, chiudendo di fatto la prima frazione di gioco. La ripresa vede il Matelica provare a raddrizzare la partita, ma al 64’ Bugaro firma la personale doppietta: su calcio di punizione dal limite dell’area spedisce la sfera sotto al “7”. E’ 2-0. Una doccia fredda per il Matelica che sotto di due reti non riesce a riacciuffare il pareggio nonostante i cambi. Finisce così, con i padroni di casa in festa per l’esordio positivo davanti al proprio pubblico e gli ospiti sotto gli spalti a ringraziare i tifosi accorsi in quel di Pesaro.

il tabellino:

VIS PESARO: Foiera 6.5, Dominici 6, Martini 6, Omiccioli 7, Melis 7.5, Cusaro 6, Torelli G 6.5, Torelli, A 6, Costantino 7, Ridolfi 8, Bugaro 8. All: Magi

MATELICA: Spitoni 6.5, Silvestrini 6, Tonelli 6, Scotini 6 (76’Martini), D’Addazio 6, Ercoli 6.5, Moretti 6.5, Scartozzi 6, Cognigni 5.5 (65’Api), Caciatore 6, Jachetta 5.5 (80’Mangiola). All: Carucci.

Arbitro: Chindemi di Viterbo.

Marcatori: 42’ e 64’Bugaro.

Note: Spettatori 600 circa. Ammoniti: Cacciatore e Cusaro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X