Maceratese, la grinta di Montanari
“Sono sicuro: vinceremo a San Cesareo”

SERIE D - Il terzino dei biancorossi parla della semifinale play off in programma domenica: "Moralmente loro sono a terra, noi in ottime condizioni. Non voglio sentire di giocarcela ai supplementari perchè dobbiamo imporci entro i novanta minuti". Luisi verso il recupero, difficile vedere Lattanzi in campo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Edoardo Montanari

Edoardo Montanari

di Andrea Busiello

Sono sicuro. Mercoledì prossimo giocheremo la finale play off”. La carica che traspare dalle parole di Edoardo Montanari è abbastanza contagiosa e proprio il terzino sinistro, classe 1993, carica la Maceratese: “Abbiamo chiuso la stagione molto bene e siamo carichi al punto giusto per andare a vincere a San Cesareo entro i 90 minuti. Non voglio sentir parlare di potercela giocare ai tempi supplementari”. Domenica a San Cesareo la Maceratese si gioca tutta la stagione nella gara secca della semifinale play off: in caso di parità al 90′ si giocherebbero i tempi supplementari e in caso di ulteriore parità al 120′ sarebbe il San Cesareo ad approdare alla finale play off del mercoledì successivo contro la vincente del confronto tra il Termoli e la Vis Pesaro. “Moralmente loro sono a terra. Noi dovremo spingere dal primo all’ultimo minuto per portare a casa questa vittoria. Abbiamo troppa voglia di giocarci la finale play off“. Su Montanari, come su Romanski e altri giovani, hanno messo gli occhi alcuni osservatori di squadre professionistiche ma lui preferisce non toccare questo argomento: “Non so nulla e francamente non m’interessa adesso. In questo momento esiste solo la Maceratese, poi a fine stagione vedremo cosa succederà. Io devo ringraziare la società e il mister per la fiducia che mi stanno dando e mi auguro di continuare a ripagarla in questo modo”. Maceratese che oggi si è allenata con le uniche assenze di Luisi e Lattanzi per infortunio. Lattanzi difficilmente potrà essere a disposizione di Di Fabio per la gara di domenica mentre Luisi già da giovedì dovrebbe tornare ad allenarsi con il gruppo. Nel frattempo cresce l’entusiasmo in città in vista di questa “finale”: saranno almeno 200 i tifosi della “Rata” che seguiranno i biancorossi nella trasferta laziale. E’ possibile prenotarsi per la trasferta (costo 20 euro) presso i seguenti esercizi: “Il telefono” a Corso Cairoli, “Bar Campo Sportivo” e “La Porchetteria” in località Pieve.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X